Vai al contenuto


Corsi Di Guida Sicura


1 risposta a questa discussione

#1 ALwarrior

    The President

  • SuperMod
  • 8.388.607 Messaggi:
  • Iscritto il: 12-aprile 04
  • Gender:Male
  • Location:Reggio Emilia
  • Interests:Motori, Computer, Elettronica, Hi-Tech e Sport
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Reggio Emilia (RE)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 21 marzo 2013 - 22:00

Ci scrive Lorenzo della AMI Onlus:

Buongiorno, sono Lorenzo Mendogni Resp.Corsi AMI Onlus(www.motociclisti-incolumi.com ),
sono venuto a vostra conoscenza un po’ di anni fa, quando ho conosciuto dei ragazzi che stavano venendo ad un vostro raduno, ovviamente anch’io ero munito di cagiva mito 125 rigorosamente gialla, la colorazione era quella dedicata al mercato tedesco se non vado errato.
Comunque, negli anni la mia passione e aumentata e mi sono dedicato all’Associazione motociclisti incolumi onlus diventandone parte integrante nella figura del resp. Corsi.
Da anni AMI organizza corsi di guida sicura su strada e in pista, oltre a battersi per la sicurezza attiva/passiva di tutti i motociclisti.

Quest’anno abbiamo stretto una bellissima collaborazione con il circuito San Martino del Lago (www.circuitosanmartinodellago.com ) per far si di far conoscere a più persone possibili il mondo della pista in tutta sicurezza, organizzando veri e propri briefing di guida sicura teorici e pratici.

Ovviamente, in tutto ciò, ci sembrava giusto, oltre a fare il corso ai 600/1000 che già non trovano difficoltà a poter entrare in pista, farlo anche per chi avesse il 125, dove in molte piste non sono ammessi per la “poca potenza”.

Siamo riusciti a “strappare”, nelle giornate di corso (in allegato trovate la locandina), 2 ore in esclusiva solo per i 125 e gli istruttori AMI, dalle 13.00 alle 14.00 e dalle 18.00 alle 19.00.
Il pacchetto pista in esclusiva 2 ore+corso costerà circa 150€, sulla locandina troverete i prezzi che riguardano SOLO ed ESCLUSIVAMENTE i 600 e i 1000..

Quindi sarebbe molto bello poter organizzare qualcosa insieme in quelle date, è una bella occasione per conoscerci e per divertirsi in tutta sicurezza, essendo supportati da noi Istruttori AMI.

Attendiamo una vostra gradita risposta e vi porgo i miei più cordiali saluti


Lorenzo Mendogni
Resp. Corsi
Associazione Motociclisti Incolumi ONLUS
tel: 349-3665585
Email: lorenzo.mendogni@motociclisti-incolumi.com


Siete interessati a questo tipo di eventi?

Vi una sottile differenza tra passione e follia, la prima porta ad avere degli obbiettivi,
la seconda a raggiungerli...

#2 robyerre6

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 583 Messaggi:
  • Iscritto il: 02-dicembre 11
  • Moto: Altro
  • Provincia: Varese (VA)
  • Regione: Lombardia

Inviato 21 marzo 2013 - 23:20

Se è possibile commentare dico la mia, poi se per i commenti non sono nel posto giusto liberi di cancellare la mia risposta.

Far avvicinare i 125 ad una pista piu impegnativa dei soliti Kartodromi la vedo come un oppotunità da non lasciarsi scappare , se poi gli aggiungiamo la presenza di istruttori che indottrinano i partecipanti sul vero spirito del guidare la moto in pista al limite ma in sicurezza con pratica e teoria la cosa si fa ancora piu interessante.

Quello che piu mi preoccupa è il prezzo: 150 Euro per due ore in pista sono tanti anche se coadiuvati da istruttori...premetto che non do la colpa agli organizzatori del "progetto" che saranno un po "costretti" a farlo causa follia pura dei gestori delle piste che hanno prezzi di noleggio fuori dal normale...
Per un comune mortale due ore cosi tra costi di trasferimento, benzina panino e qualcosa da bere etc... vuol dire preventivare una spesa di almeno 250 Euro (senza prendere in considerazione le rotture perchè non ha senso nel momento in cui si entra in pista)...Ne vale la pena?E' vero che sulla sicurezza non si risparmia ma tutto ha un limite...

Perchè i signori proprietari delle piste non danno la possibilità ad associazioni come questa di fare cose del genere due ore al mese, con partecipanti sempre diversi a costi Molto piu rodotti se non addirittura gratis?

In questo periodo continuare ad avere cifre del genere per girare in pista non puo far altro che allontanare le persone dalla pista e farle riavvicinare alla strada con tutti i pericoli (e sono tanti) che si nascondono tra curve e guardrail...

Messaggio modificato da robyerre6 il 21 marzo 2013 - 23:27






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi