Vai al contenuto


Motomondiale 2015


232 risposte a questa discussione

#1 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 07 febbraio 2015 - 20:25

Eccoci ragazzi :)
La stagione 2015 è appena iniziata e come di consueto team e piloti si sono trasferiti in Malesia a Sepang per diversi giorni di test.
Da quanto è emerso i giapponesi delle case leader della MotoGP, hanno deciso di fermarsi a Sepang per due sessioni, cancellando probabilmente la possibilità di andare a Philip Island come lo scorso anno.
Per quanto riguarda le moto, la presentazione è già avvenuta e le moto saranno queste

Yamaha yzr m1 2015

Immagine inserita

Honda rc213v 2015

Immagine inserita

Suzuki GSX RR 2015

Immagine inserita

Aprilia RS GP 2015

Immagine inserita

Yamaha tech 3 2015

Immagine inserita

Honda LCR 2015

Immagine inserita

Yamaha NGM Forward 2015

Immagine inserita

Ducati Pramac 2015

Immagine inserita

Honda aspar 2015

Immagine inserita

Ioda racing 2015

Immagine inserita

Manca all'appello la ducati gp15 che sarà svelata il 16 febbraio quando riprenderanno i test.
Il regolamento sarà sempre come lo scorso anno con le moto factory e open.
Per concludere riguardo i test vi posto i tempi:

Sepang day 1

Immagine inserita

Sepang day 2

Immagine inserita

Sepang day 3

Immagine inserita

Per quanto riguarda il miglior passo gara sono risultati:

1) Dani Pedrosa
2) Valentino Rossi
3) Jorge Lorenzo
4) Marq Márquez

Per fare un riassunto della prima sessione di test a Sepang, senza pubblicare tutte le interviste si può dire:

Per quanto riguarda Márquez e Pedrosa, Honda ha portato 8 moto tutti con diverse componenti nuove da provare per poi arrivare alla fine ad una scelta di una moto.
Márquez ha dichiarato di essere soddisfatto di questa ultima giornata do test, ha spiegato il lavoro fatto alla mattina che si è concentrato soprattutto sulla fase di ingresso curva, mentre poi al pomeriggio hanno iniziato quello sull'uscita di curva nella quale aveva alcuni problemi.
Per quanto riguarda il suo giro secco, che risulta il migliore, ne era entusiasta, riguarda al passo ha puntualizzato che c'è ancora un po da lavorare.

Per quanto riguarda Rossi e Lorenzo, yamaha ha portato diversi telai e forcelloni con rigidezze diverse, hanno provato una nuova elettronica, e stanno aspettando il nuove cambio che dovrebbe arrivare a breve.
Valentino ha dichiarato di essere soddisfatto del giro secco, migliore di 3 decimi rispetto lo scorso anno, si ritiene soddisfatto anche del passo gara, sulla quale ha puntualizzato che, nonostante fosse secondo, durante la simulazione ha usato un forcellone diverso da quello che preferisce, mettendo in evidenza il fatto che è possibile migliorare ancora qualcosina.

Per quanto riguarda Dovizioso e Iannone, Ducati ha portato la gp14 aggiornata.
Le loro dichiarazioni sono state positive, in quanto i problemi all'anteriore lamentati durante l'anno, a causa di una difficoltà nel chiudere la curva soprattutto a gomme consumate, sembrano parzialmente risolti.
Dovizioso ha però puntualizzato che comunque alcuni problemi sono rimasti e che non vede l'ora di provare la GP 15 per capire se questa nuova Ducati, realizzata con l'ingegnere Gigi Dallingna, potrà essere davvero competitiva.

Per quanto riguarda suzuki, il lavoro procede nella giusta direzione, la moto sembra avere buone qualità ciclistiche, ma peccare un po nel motore che risente di qualche km\h.

Per quanto riguardo Aprilia la moto è ancora acerba.
Albesiano ha dichiarato di essere soddisfatto della moto, e di non essere interessato per ora al cronometro.
Si ritiene soddisfatto di Bautista, mentre riguardo a Melandri si ritiene fiducioso.

Per ora è tutto in stand by, si riprenderà il tutto tra poco più di una settimana.
Per quanto riguarda moto3 e moto2 si dovrà aspettare.



Emanuele

Messaggio modificato da Ema26 il 07 febbraio 2015 - 21:28

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#2 RaffaEV

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 855 Messaggi:
  • Iscritto il: 12-settembre 12
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Viterbo (VT)
  • Regione: Lazio

Inviato 09 febbraio 2015 - 16:28

Quest' anno mi hai fregato :)
Ehi, Mitomani, date uno sguardo alla mia Mito! Si accettano critiche e consigli

http://forum.mitoclu...005-by-raffaev/ Immagine inserita

#3 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 09 febbraio 2015 - 19:17

Visualizza MessaggioRaffaEV, il 09 febbraio 2015 - 16:28, ha scritto:

Quest' anno mi hai fregato :)

Finiti i test, ho aperto il forum e mi aspettavo che qualcuno avesse iniziato il topic per commentare un po, pero non ho visto niente allora ho deciso di aprirlo :)
L'importante e fare come anche sui tuoi vecchi, commentare e alimentare la discussione che a me è piaciuta molto.
Alla fine non è importante chi lo apre :D




Emanuele
Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#4 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 11 febbraio 2015 - 02:40

Qualche giorno di attesa è passato e anche i team della moto 2 e moto 3 hanno cominciato i test a Valencia.
Ovviamente anche qua ci sono delle novità!

Per quanto riguarda la moto3:
- Dal CEV moto3 è arrivato un nuovo pilota; Fabio Quartararo.
Al francese ancora quindicenne, per il quale è stata fatta una piccola modifica al regolamento, è stata assegnata la Honda del team Estrella Galicia 0.0; team di punta insieme allo sky racing VR 46 e al team ufficiale KTM Ajo Motorsport.
Il promettente debuttante già al primo giorno di test ha fatto segnare il miglior crono, stampando un 1.39.392 a solamente 2 decimi dal giro che permise l'anno scorso ad Antonelli di fare la pole.
Mica male!!! Eccolo alle prese nei test

Immagine inserita

-per il team Sky racing VR 46 c'è stato un cambio di pilota; come compagno di squadra per Fenati è stato scelto Andrea Migno, al posto di Bagnaia.
L'ex rookie sembra apprezzare molto la KTM del team.
Entrambi i piloti e il nuovo team manager Pablo Nieto, ex team Calvo,hanno però dichiarato che la nuova KTM ha ricevuto un sostanziale aggiornamento, per il quale ci sarà un po di lavoro da fare.

Immagine inserita

-Parlando sempre degli italiani, non ci rimangono che Bastianini e Antonelli.
Il primo è rimasto ancora al team Honda Go&Fun, il quale ha fatto registrare il terzo tempo di giornata.

Immagine inserita

Il secondo, cioè Antonelli, è passato dal team Go&Fun, al team Ongetta, facendo registrare il quarto tempo di giornata.

Immagine inserita


Per quanto riguarda la moto2:
-Dalla moto3, fresco fresco della vittoria del campionato, è arrivato Alex Márquez, al quale è stata affidata la moto del team Mark VDS.
Compagno di squadra sarà il campione in carica Rabat.
I tempi fatti registrare da Alex, non sono ancora degni di nota,assolutamente giustificato dal cambio di categoria.
Il distacco è di 3 secondi dalla vetta.

Immagine inserita

Lavoro differente per quanto riguarda il compagno Rabat.
Lo spagnolo ha dichiarato di voler lavorare su alcune nuove componenti che gli saranno fornite dal suo capo meccanico Pete Benson.
Il suo sarà un lavoro di "fino" per poi arrivare alla prestazione sul giro secco.
Si piazza terzo a 3 decimi.


Immagine inserita

- Molto bene anche per quanto riguarda Zarco.
Il francese quest'anno ha cambiato moto, anche per lui il telaio kalex si è rivelato migliore rispetto a quello suter che aveva a disposizione lo scorso anno; tanto da riuscire a conquistare il miglior tempo di giornata.

Immagine inserita

-Sono d'obbligo anche due parole per il pilota con il secondo miglior tempo di giornata:
Sam Lowes
L'inglese ex campione supersport sembra aver trovato la fiducia e la costanza per riuscire a fare una sessione di prove al top, cosa che gli era mancata nel debutto lo scorso anno.
Speriamo riesca a ripetersi in questo 2015.

Immagine inserita

-Per concludere; Simone Corsi ha recuperato quasi al 100% dall'infortunio procuratosi nella scorsa stagione, mentre per Morbidelli ci sarà un nuovo compagno di squadra, Mika Kallio.


Vi lascio qua la tabella dei tempi

Immagine inserita


Spero vi siamo piaciuta questa mia recensione, e menomale che piano piano ci stiamo avvicinando alle gare :)




Emanuele

Messaggio modificato da Ema26 il 11 febbraio 2015 - 02:51

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#5 flaviomito

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 617 Messaggi:
  • Iscritto il: 24-febbraio 13
  • Gender:Male
  • Location:Bari
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Bari (BA)
  • Regione: Puglia

Inviato 11 febbraio 2015 - 09:28

Complimenti ema, sei meglio di sky.. Attendo con ansia l'inizio della motogppppppp
alla ricerca della felicità
Flavio

#6 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 11 febbraio 2015 - 15:19

Ciao Flavio :)

Ahahahahaha grazie mille :D



Emanuele
Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#7 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 13 febbraio 2015 - 22:40

Eccomi di nuovo :D
Visto che siamo in tema di novità essendo nel mezzo dei test, ce ne sono proprio due che cascano a pennello!

-Melandri e Aprilia
-Michelin

Partiamo dalla prima...

Pochi giorni fa, si è riunito un colloquio straordinario nella casa motociclistica di Noale, per parlare appunto di questo fresco debutto nella classe MotoGP.
Come primo tema si è parlato, ovviamente, della moto e di tutti i dati accumulati che poi serviranno al team gresini ( badate che solo per questo anno ha in affidamento il team ufficiale) per indirizzare lo sviluppo che riguarderà il 2015.
Come secondo tema si è parlato dei piloti; Bautista ha dichiarato che la moto, ha preso un gap importante intorno ai 2 secondi dalla vetta, però comunque la base è buona e che con il giusto lavoro si potrebbe arrivare a un buon risultato.
Melandri è sembrato molto deluso; il pilota ha preso circa 4 secondi dalla vetta e rispettivamente circa 2 dal suo compagno di squadra.
Le sue dichiarazioni non sono state molto, diciamo, rispettose nei confronti di "tutti", per le quali appunto il pilota di Ravenna ha chiesto la possibilità di un ritorno in superbike, a causa dei brutti risultati ottenuti che gli hanno fatto pensare di non essere più in grado di guidare una MotoGP.
Tuttavia la risposta dei vertici Aprilia è stata negativa.
Quindi rivedremo Marco nei test di Sepang 2.


Ora tocca a Michelin:

Immagine inserita

La casa francese, produttrice di pneumatici, ha dichiarato ormai da tempo il ritorno nelle competizioni, che nello specifico sarà la MotoGP.
Nei test di Sepang 1 i test riders hanno potuto provare la nuova copertura che porterà un cambiamento:
- il passaggio dai cerchi da 16,5 a ai 17, insomma un ritorno al passato.
Uno di quelli che ha provato queste gomme, con il miglior risultato è stato proprio Espargaró; lo spagnolo è riuscito a girare in 2.00.900, un giro che sembra promettere bene,per il semplice motivo che non è stata cercata la prestazione, complice il fatto che lo pneumatico è ai suoi primi chilometri.
Il secondo test per questi pneumatici è in programma per il 4 giorno dei test di Sepang 2, nel quale anche i piloti ufficiali potranno provarli.
Aspettiamo e speriamo che le risposte siano positive!! :)




Emanuele

Messaggio modificato da Ema26 il 14 febbraio 2015 - 02:21

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#8 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 17 febbraio 2015 - 14:58

Ieri lunedì 16 febbraio a Bologna è stata presentata la nuova ducati che correrà nel motomondiale 2015.

Immagine inserita

Ducati ha puntato molto su questa nuova moto, per la quale è stato assunto l'ingegnere Gigi Dall'igna.
Queste le sue dichiarazioni:
-" L'obbiettivo stagionale è quello di vincere almeno una gara.
Sappiamo che non sarà facile, soprattutto contro due colossi come Honda e Yamaha, ma per il team è importante focalizzare una sfida che crediamo sia raggiungibile"-

L'entusiasmo dei due piloti, Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, non è da meno.
Le loro dichiarazioni:
-"La moto è veramente bella, molto compatta, se sarà competitiva lo vedremo presto!"-

Per lo sviluppo del prototipo 2015, non è stato buttato via niente.
Son stati esaminati tutti i dati acquisiti; le soluzioni valide, a scapito di quelle penalizzanti, son state tenute.
Sembra un progetto curato nei minimi dettagli, per il quale nulla è stato lasciato al caso.
Speriamo che tutto questo entusiasmo non sia vano!



Emanuele
Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#9 Gip

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-marzo 08
  • Gender:Male
  • Location:Alba Adriatica / Roma
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Teramo (TE)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 17 febbraio 2015 - 21:34

Mi dispiace tanto per Melandri...Iniziai a seguire il motomondiale proprio nell anno del suo titolo in 250, ed è sempre stato tra i miei preferiti...spero riesca a progredire nei prossimi test
"I bravi ragazzi non vincono mai..." cit.

#10 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 18 febbraio 2015 - 01:33

Ciao GIP
Son contento che segui il topic :)
Si guarda per Melandri son rimasto dispiaciuto e deluso anche io.
Più che altro per il pilota che era.
Io ho cominciato a seguire la moto GP a 8 anni, cioè nel 2004, e mi ricordo ancora le gare che faceva con quella Yamaha clienti, con sponsor fortuna.
Per non parlare di quelle sulla Honda del teamg gresini.
Le sue gare in 250 e 125, più la vittoria del titolo, le ho viste su un DVD che ho in una raccolta uscita nel 2009 che riguardava il motomondiale in tutto per tutto; da Agostini e Hailwood, agli americani Roberts, lawson, raney, schwantz fino ad arrivare a Valentino, Biaggi, Capirossi, Melandri....
La cosa che mi sta delundo, invece, da un po di tempo; è il fatto che, diciamo cosi, sembra aver perso la grinta e la voglia di dimostrare di essere uno forte.
Cosa che si nota dalla facilità con cui si scoraggia, nello stesso modo in cui è capace sempre di lamentarsi senza mai cercare di aiutare a risolvere la soluzione.
Secondo il mio, modesto parere, molti piloti dovrebbero imparare da Pedrosa:
Se noti lui, sa di essere uno dei più forti al mondo; nonostante ciò quando arriva secondo o terzo, non lo ho quasi mai visto lamemtarsi.

Detto questo mi associo a te, io non ho niente contro Marco e mi spiace per lui, perciò spero do rivederlo carico e voglioso di far bene.
Un italiano in più non guasta mai :D






Emanuele
Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#11 nelson22

    Kawasaki, scinni e m'annachi.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.040 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-giugno 09
  • Gender:Male
  • Location:Acireale
  • Moto: Planet 125
  • Provincia: Catania (CT)
  • Regione: Sicilia

Inviato 18 febbraio 2015 - 10:22

Appena ho saputo che Melandri avrebbe guidato l'Aprilia nel motomondiale ero felice di rivederlo, ma ora che si butta giù così facilmente da voler tornare alla SBK a dire il vero un po' mi delude.

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk



#12 Gip

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-marzo 08
  • Gender:Male
  • Location:Alba Adriatica / Roma
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Teramo (TE)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 18 febbraio 2015 - 20:13

Visualizza MessaggioEma26, il 18 febbraio 2015 - 01:33, ha scritto:

Ciao GIP
Son contento che segui il topic :)
Si guarda per Melandri son rimasto dispiaciuto e deluso anche io.
Più che altro per il pilota che era.
Io ho cominciato a seguire la moto GP a 8 anni, cioè nel 2004, e mi ricordo ancora le gare che faceva con quella Yamaha clienti, con sponsor fortuna.
Per non parlare di quelle sulla Honda del teamg gresini.
Le sue gare in 250 e 125, più la vittoria del titolo, le ho viste su un DVD che ho in una raccolta uscita nel 2009 che riguardava il motomondiale in tutto per tutto; da Agostini e Hailwood, agli americani Roberts, lawson, raney, schwantz fino ad arrivare a Valentino, Biaggi, Capirossi, Melandri....
La cosa che mi sta delundo, invece, da un po di tempo; è il fatto che, diciamo cosi, sembra aver perso la grinta e la voglia di dimostrare di essere uno forte.
Cosa che si nota dalla facilità con cui si scoraggia, nello stesso modo in cui è capace sempre di lamentarsi senza mai cercare di aiutare a risolvere la soluzione.
Secondo il mio, modesto parere, molti piloti dovrebbero imparare da Pedrosa:
Se noti lui, sa di essere uno dei più forti al mondo; nonostante ciò quando arriva secondo o terzo, non lo ho quasi mai visto lamemtarsi.

Detto questo mi associo a te, io non ho niente contro Marco e mi spiace per lui, perciò spero do rivederlo carico e voglioso di far bene.
Un italiano in più non guasta mai :D






Emanuele

ahahah io ho iniziato a 10 anni xD

DI base Pedrosa non ha niente per lamentarsi, sotto un certo punto di vista è anche fortunato ad essere ancora in HRC, che probabilmente se lo teneva anche se si lamentava, dato che con i suoi risultati non infastidisce troppo Marc, e penso non vogliano dare una moto del genere ad un giovane affamato di vittorie che probabilmente metterebbe i bastoni tra le ruote al fenomeno.

Melandri voleva restare in SBK per vincere il titolo, e ha tutti i buoni motivi per rosicare, dato che ogni anno ha avuto delle sfighe assurde e non ce l ha fatta(tipoi l annuncio della chiusura del team l anno successivo, a poche gare dalla fine).

Spero che trovi il modo per adattarsi alla MotoGP, e quindi alle Bridgestone...penso che il problema stia proprio nello sfruttare le potenzialità della gomma


PS come si chiama la raccolta di DVD???
"I bravi ragazzi non vincono mai..." cit.

#13 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 18 febbraio 2015 - 21:52

Visualizza MessaggioGip, il 18 febbraio 2015 - 20:13, ha scritto:



ahahah io ho iniziato a 10 anni xD

DI base Pedrosa non ha niente per lamentarsi, sotto un certo punto di vista è anche fortunato ad essere ancora in HRC, che probabilmente se lo teneva anche se si lamentava, dato che con i suoi risultati non infastidisce troppo Marc, e penso non vogliano dare una moto del genere ad un giovane affamato di vittorie che probabilmente metterebbe i bastoni tra le ruote al fenomeno.

Melandri voleva restare in SBK per vincere il titolo, e ha tutti i buoni motivi per rosicare, dato che ogni anno ha avuto delle sfighe assurde e non ce l ha fatta(tipoi l annuncio della chiusura del team l anno successivo, a poche gare dalla fine).

Spero che trovi il modo per adattarsi alla MotoGP, e quindi alle Bridgestone...penso che il problema stia proprio nello sfruttare le potenzialità della gomma


PS come si chiama la raccolta di DVD???

Sono d'accordo con te un po su tutto.
Su Pedrosa, posso solo aggiungere che quando arrivò in Honda nel 2006, anno in cui tirò giù hayden all'estoril che era in lotta per il titolo, era lui il talento che avrebbe dovuto dar fastidio a rossi; invece mettici un po il fatto che era basso e abbastanza esile, cosa che lo faceva infortunare facilmente, è è andato un po tutto a puttane per lui....
E dico riuscire a non buttarsi giù di testa ma rimanere nella consapevolezza che più di quel risultato non sarebbe riuscito a fare non è facile!
Per honda, come dicevi anche te, è una comodità anche perché è un gran pilota, sempre tra i primi 4 portando sempre la Honda a punti , aiuta nello sviluppo e non infastidisce la prima guida.

Per Melandri son d'accordo ma fino a un certo punto.
Per me è rimasto un pilota fino a 2 anni fa, quando è andato vicino al titolo in SBK con la BMW.
Ha avuto tanta sfiga anche lui, un po come Capirossi che ritengo un pilota della Madonna che ha sbagliato moto nella classe regina purtroppo....


Invece riguardo alle gomme son d'accordissimo.
Mi ricordo quando dalla SBK era arrivato Reain HRC per sostituire Stoner, se non sbaglio, e anche lui aveva avuto problemi con l'adattarsi alle gomme.

Detto questo speriamo in bene per lui!


Adesso ti mette un po di foto della raccolta che ho :)
Se ti dico quanto ho speso ti spaventi ahahahaha

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Le foto non sono perfette perche le ho fatte velocemente





Emanuele

Messaggio modificato da Ema26 il 18 febbraio 2015 - 21:56

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#14 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 23 febbraio 2015 - 13:35

Oggi, lunedì 23 febbraio, in Malesia hanno riacceso i motori i team del motomondiale per scendere in pista nel secondo test di Sepang.
Nella prima mattinata c'è stato bel tempo con il solito caldo afoso tropicale malese, per poi essere interrotto da due pesanti acquazzoni che hanno obbligato l'esposizione della bandiera rossa, causando la chiusura della pista dopo quasi neanche un'ora di test.

Alla Yamaha è arrivato il nuovo cambio seamless che funziona anche in scalata, e Valentino rossi non ha fatto attendere nessuno piazzandosi subito al primo posto con un 2.00.414, l'unico insieme a Pedrosa e Pol Espargaró a essere scesi sotto il muro del 2.01.
36 anni e non sentirli!

Immagine inserita

Il suo compagno Lorenzo si piazza quinto a poco meno di 8 decimi.


Pedrosa e Márquez stanno continuando lo sviluppo sulla rc213v.
Dani si piazza secondo a poco più di 1 decimo, mentre marquez si piazza 6 a poco meno di 8 decimi, e con un ritardo di soli 28 millesimi da Lorenzo che lo precede.


Bene anche per Suzuki.
La moto di Hamamatsu, si è fatta valere seppur risentendo di qualche cavallo in meno è riuscita a far piazzare Aleix Espargaró 4 e il suo compagno Vinales 9.

Dovizioso e Iannone hanno provato la gp15 ma causa anche il mal tempo non sono riusciti a compiere una sessione di prova come avrebbero voluto.


Per Aprilia la situazione non è delle migliori, se Bautista si piazza 12esimo con un ritardo di 1,3 secondi dalla vetta, Melandri registra l'ultimo tempo con più di 3 secondi dalla vetta.




Emanuele
Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#15 Gip

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 905 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-marzo 08
  • Gender:Male
  • Location:Alba Adriatica / Roma
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Teramo (TE)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 08 marzo 2015 - 16:01

Visualizza MessaggioEma26, il 18 febbraio 2015 - 21:52, ha scritto:

Sono d'accordo con te un po su tutto.
Su Pedrosa, posso solo aggiungere che quando arrivò in Honda nel 2006, anno in cui tirò giù hayden all'estoril che era in lotta per il titolo, era lui il talento che avrebbe dovuto dar fastidio a rossi; invece mettici un po il fatto che era basso e abbastanza esile, cosa che lo faceva infortunare facilmente, è è andato un po tutto a puttane per lui....
E dico riuscire a non buttarsi giù di testa ma rimanere nella consapevolezza che più di quel risultato non sarebbe riuscito a fare non è facile!
Per honda, come dicevi anche te, è una comodità anche perché è un gran pilota, sempre tra i primi 4 portando sempre la Honda a punti , aiuta nello sviluppo e non infastidisce la prima guida.

Per Melandri son d'accordo ma fino a un certo punto.
Per me è rimasto un pilota fino a 2 anni fa, quando è andato vicino al titolo in SBK con la BMW.
Ha avuto tanta sfiga anche lui, un po come Capirossi che ritengo un pilota della Madonna che ha sbagliato moto nella classe regina purtroppo....


Invece riguardo alle gomme son d'accordissimo.
Mi ricordo quando dalla SBK era arrivato Reain HRC per sostituire Stoner, se non sbaglio, e anche lui aveva avuto problemi con l'adattarsi alle gomme.

Detto questo speriamo in bene per lui!


Adesso ti mette un po di foto della raccolta che ho :)
Se ti dico quanto ho speso ti spaventi ahahahaha

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Le foto non sono perfette perche le ho fatte velocemente





Emanuele

grazie per avermi ricordato di questo cofanetto...l ho trovato ad un prezzo stracciato online, e già mi sono visto 5 dvd xD fantastico!!
"I bravi ragazzi non vincono mai..." cit.

#16 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 18 marzo 2015 - 20:28

Aggiorno il topic che in questi giorni son stato impegnato

Ieri si sono conclusi i test in Qatar, per quanto riguarda la stagione 2015 che è prossima all'inizio.
I piloti hanno girato solo per due giorni a causa della pioggia che il terzo giorno ha obbligato i team a fare i bagagli in anticipo.

Ai microfoni,durante le interviste, non tutti i piloti son sembrati sicuri e ottimisti sull'inizio di questa stagione.

Ducati sembra aver fatto centro.
La moto è molto veloce e competitiva sia sul passo sia sul giro secco; possiamo dire che la promessa data da Dall'igna è stata mantenuta.
Dovizioso ha chiuso i test in prima posizione con un 1.54.9, terzo il suo compagno Iannone a +0.197, attaccato a Marquez che si trova secondo a +0.184 dalla vetta chiuso nella morsa fra le due ducati.
I due piloti ducati si son rivelati ottimisti, dichiarando di essere felici di riuscire a migliorare ogni volta che entrano in pista per provare.
Inoltre anche l'Ing. Dall'igna ha ribadito che per i test non è stato usato lo pneumatico più morbido, tranne per qualche occasione, ma niente di rilevante.
Eccoli

Immagine inserita

Se i due Andrea sembrano essere molto ottimisti, i due piloti Yamaha non lo sembrano.
Valentino ha concluso la prima giornata di test con un bel capitombolo, a causa del trafilaggio di olio da un paraolio della forcella montato male.
Nel secondo giorno di test sia Valentino che Lorenzo hanno avuto diverse difficoltà nel trovare il grip necessario per avvicinarsi al tempo dei primi.
Il problema principale, ha dichiarato Meregalli, è la gommatura della pista che quasi tutti gli anni nei primi giorni di test è molto bassa, cosa che fa faticare le m1.
Nonostante le difficoltà sia Jorge che Valentino sono riuscito sul finale del secondo giorno a piazzarsi rispettivamente quarto e quinto a +0.600

I piloti Honda invece rimangono neutrali.
Marquez non ha provato sostanziali aggiornamenti, se non un affinamento dei vari settaggi, ma si è dedicato sul passo gara e il giro secco.
Pedrosa ha provato una nuova forcella.




Ora non ci resta che aspettare 10 giorni, e si inizia, siete carichi???? :)



Emanuele

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#17 flaviomito

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 617 Messaggi:
  • Iscritto il: 24-febbraio 13
  • Gender:Male
  • Location:Bari
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Bari (BA)
  • Regione: Puglia

Inviato 19 marzo 2015 - 10:43

Ducati prima e piove nel deserto ahhahahah bella roba, complimenti al reparto corse di borgo Panigale.. Chissà se saranno davvero all'altezza dei primi, io penso proprio di si :)
alla ricerca della felicità
Flavio

#18 RaffaEV

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 855 Messaggi:
  • Iscritto il: 12-settembre 12
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Viterbo (VT)
  • Regione: Lazio

Inviato 19 marzo 2015 - 17:51

Magari non alla prima gara, ma su piste più corte e a parità di gomma sapranno dire la loro.
Speriamo comunque di un bel risultato anche in Qatar. Sicuramente in qualifica staranno la davanti
Ehi, Mitomani, date uno sguardo alla mia Mito! Si accettano critiche e consigli

http://forum.mitoclu...005-by-raffaev/ Immagine inserita

#19 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 19 marzo 2015 - 18:23

Secondo me se ne vedranno delle belle.
Si accettano scommesse ahahah


Emanuele
Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#20 quiki

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 648 Messaggi:
  • Iscritto il: 08-giugno 12
  • Gender:Male
  • Location:Cascina
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pisa (PI)
  • Regione: Toscana

Inviato 19 marzo 2015 - 21:36

Io dico che al mugello ci divertiamo,. ora che la ducati fa forte anche le curve, uscirà molto piu veloce dalla bucine e sul rettilineo secondo me non ci sarà storia, poi speriamo che consumino meno le gomme dello scorso anno


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi