Vai al contenuto


Mito Prontopista Wip


83 risposte a questa discussione

#1 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 19 settembre 2015 - 17:52

Ciao a tutti, mi chiamo Davide, Egogarage su fb, dopo tanti anni di 4t, coinvolto dallo strapotere di un amico in sella alla sua bellissima rs250 stradale nella piccola pista di Ortona CH contro le 2 più potenti e pesanti rsv1000r e cbr 600 degli amici nel gruppo mi convinco che con una 125 ben settata posso divertirmi molto e perciò ho preso alla prima occasione una cagiva mito 7 marce, molto trascurata, portata via per pochi euro, da trasformare in solo pista... a chi voglia aiutarmi dandomi consigli, dritte e aiutandomi a recuperare i materiali ringrazio già da ora.

Immagine inserita
ecco come si presentava in foto, anche se poi all'acquisto, era ben diversa, sporca all'inverosimile, senza cupolino, con tanta ruggine ed usura un pò ovunque, il collettore di aspirazione rotto ed una gomma (dot 2005...) a terra... chiedeva pietà, potevo lasciarla li?

Immagine inserita
ho cominciato lo smontaggio appena entrata in garage, anche se stavo preparando gli scatoloni della roba da portare ad Imola per la fiera mostra scambio crame, e per prima cosa ho dato una bella lavata alla moto, smerigliato lo scarico ossidato e protetto con vernice alta temperatura, riparato la leva del cambio che era spezzata, il radiatore che era un po danneggiato, e via a togliere tutto quello che non servirà più, cioè impianto luci, faro, fanale, clacson, contakm, blocchetto chiave, tolto miscelatore e serbatoio olio (posso eliminare definitivamente il carterino di plastica che copriva il miscelatore?), tolto motorino d'avviamento ed eliminato la ruota dentata dal volano, teleruttore ed impianto conseguente e sostituzione della batteria con una da antifurto, 12v 1,3Ah per la valvola allo scarico, rimosso ovviamente il cavalletto e poi stop, non ho avuto altro tempo.

avevo pure pensato a ridurre la sezione frontale utilizzando un radiatore di un cross, infatti credo che per un uso sportivo, cioè senza le soste nel traffico, sia un bel pò sovraddimensionato , in questo modo spero di migliorare la penetrazione aerodinamica togliendo un pò del muro che l'aria dovrebbe incontrare, utilizzerò cmq tubi in alluminio per aumentare lo scambio termico ... spero di risparmiare anche un pochino di peso...

quanto alla forcella, il precedente proprietario aveva già sostituito la forca a steli tradizionali con la usd della mito II, ma perde olio, ho già trovato una bella forca ev tra l'altro revisionata, stavo pensando di acquistarla, la mia non si presenta benissimo e necessita assolutamente di una buona revisione, però non sono certo che monti plug and play . Avevo anche letto di qualcuno che monta 2 steli con le molle ma mi chiedo poi come si fa per l'idraulica... altrimenti avrei anche trovato le forche di un monster 900 doppia molla, ma forse sono troppo pesanti e rigide, (e cmq non sono regolabili) anche se io sono alto 1,75 per 85 kg di peso... non so, accetto consigli...
Ho anche trovato un mono nuovo e penso di acquistarlo, Ah, Il mono è un pbs series.
Quanto al carburatore ho un phbh 28RD, avendo il collettore rotto, se reperisco un 35 a prezzo decente lo acquisto insieme ad un collettore nuovo. Aspetto anche un guidaflussi visto che nel pacco lamellare non ce l'ho trovato...
Per ora non vorrei sostituire cilindro pistone e testata, al momento preferisco focalizzarmi sulla ciclistica, alla potenza si penserà dopo.

intanto finalmente , ho sostituito la vaschetta di carico del liquido refrigerante con una decisamente più compatta, riposizionato il motorino della valvola allo scarico, ma ancora da fissare in modo definitivo, così come la sua centralina, riposizionato la bobina, ho iniziato le modifiche al telaietto e trovato un posticino perfetto per la batteria, ho eliminato anche il blocchetto dei comandi di destra e monterò un gas rapido domino...
Immagine inserita
Immagine inserita

ho margheritato il disco posteriore, mi scoccia tenere su tutto questo peso visto che non uso praticamente mai il freno posteriore ed in passato ho girato con una moto priva totalmente di tutto l'impianto frenante posteriore, ma avendo desiderio di girare in una pista tortuosa come quella di Ortona, piena di motard, un pizzico di tranquillità me la voglio conservare ed evito una scelta così estrema... anche la staffa posteriore è stata ben alleggerita, devo rifinire e rimontare il tutto ma al momento sono abbastanza soddisfatto.

Immagine inserita
Immagine inserita




Premetto che il mio scopo è renderla quanto possibile leggera e potente usando più fantasia che denaro, o magari step by step, non ne so molto di mito perciò apprezzerò ogni suggerimento pratico , consiglio e proposta di acquisto quando questo si rivela vantaggioso...

a breve desidero adottare tubi freno in treccia che già ho,
sverniciare i cerchi,
adottare una carena più contenuta e leggera,
realizzare exnovo il telaietto ed il codone,
sostituire gli pneumatici con qualcosa di adatto, slick ovviamente, accetto consigli...

e cosa altro??

#2 bellar89

    2Tempista Incallito

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5.036 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-marzo 07
  • Gender:Male
  • Location:una DeLorean
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Firenze (FI)
  • Regione: Toscana

Inviato 19 settembre 2015 - 19:15

bravo, bisogna sempre salvare le mito trascurate :lol:

le forche sono tutte uguali, dalla mito 2 alla sp525, non cambiano nulla, se non esteticamente. quelle che hai te della mito 2 sono dorate, le più belle, quindi ti consiglierei di cambiare olio+paraolio e tenere quelle, non ha senso spendere per altre forche uguali, ovviamente se queste che hai non sono storte o piegate.
Le doppia molla erano quelle del kit sp, ma fossi in te proverei prima la moto cosi e dopo mi preoccuperei di cercarle. altrimenti ci sono i kit della mupo e rinaldi che te le rivoluzionano. Piu che alle forche, che non sono cosi male, per uso pista mi procurerei un buon moto: c'è il ceriani che era quello del kit ufficiale, ma lo puoi trovare di tante marche tipo bitubo, gubellini, ecc

puoi prendere lo scarico di mat, replica sp 95, o la monza di ceppa, che sono ottimi scarichi; il primo lavora molto agli alti, il secondo inizia già ai medi. Come carburatore oltre al mikuni 35 valuta anche il vhsa 32 dell'orto, con il corpo corto (come il mikuni) lavora benissimo sul motore superquadro della mito, ed hai il vantaggio di avere una carburazione piu stabile e comprare i componenti per la messa a punto a meno prezzo del mikuni, senza contare che per montare il mikuni dovresti trovare il manicotto filtro più lungo e collettore dedicato per il 35
2006-2012: 6 Anni Insieme....Ciao Mitina
2015: Bentornata casa
Immagine inserita

#3 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 19 settembre 2015 - 20:20

Grazie mille per i suggerimenti! :D
Se conosci qualcuno che ha da svendere un vhsa 32 lo acquisterei volentieri, ma ho capito bene monta sul collettore da 28 originale e senza modifiche all'airbox?
Per lo scarico ho trovato un jolly usato a 130 euro, dici che è meglio la monza di ceppa?

#4 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.256 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 19 settembre 2015 - 21:18

per gli scarichi, leggi qui

dai anche un occhi agli altri articoli
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#5 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 19 settembre 2015 - 21:35

grazie, ho letto tantissimo in questi giorni, questo è un gruppo molto preparato, ed ho visto molti dei lavori già fatti, do un occhiata ai link ma credo già di aver letto la maggioranza... :svegliopd3:

#6 bellar89

    2Tempista Incallito

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5.036 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-marzo 07
  • Gender:Male
  • Location:una DeLorean
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Firenze (FI)
  • Regione: Toscana

Inviato 20 settembre 2015 - 14:10

il 32 monta senza cambiare ne collettore e manicotto, plug&play. Per la marmitta, di certo non si può dire che jolly non sappia lavorare, ma quelle due Sp95 e Monza sono state ricavate dai vecchi diagrammi con cui cagiva portava la mito in pista
2006-2012: 6 Anni Insieme....Ciao Mitina
2015: Bentornata casa
Immagine inserita

#7 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 20 settembre 2015 - 14:29

si, ho letto tutto l'articolo su queste marmitte, il fatto che la moto penso di usarla quasi esclusivamente in piste molto piccole, per le veloci ho già la ninja 600 pronta, e ho letto che sia la monza che la sp95 sono adatte a girare alte e difficilmente potrò girare alto ad Ortona...

http://i.ytimg.com/v...xresdefault.jpg

#8 bellar89

    2Tempista Incallito

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5.036 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-marzo 07
  • Gender:Male
  • Location:una DeLorean
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Firenze (FI)
  • Regione: Toscana

Inviato 20 settembre 2015 - 16:55

anche la jolly lavora tutto in alto, forse peggio delle altre due. forse la marmitta migliore per il tuo uso è quella originale; le marmitte delle seven speed sono ottime marmitte, meglio di tante arrow o giannelli che trovi
2006-2012: 6 Anni Insieme....Ciao Mitina
2015: Bentornata casa
Immagine inserita

#9 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 20 settembre 2015 - 20:46

oh, questa è l'info che mi mancava, cioè che la jolly lavora in alto, infatti avevo già letto che molti consigliano la seven speed come marmitta valida un po sempre...
Cmq per adesso, visto che la termica la lascio originale, o almeno che spero sia tutta originale, visto che non ho aperto il blocco, opterò per il vhsa 32 su pacco e scarico originale.
quanto al carterino in plastica a chiusura dell alloggiamento del miscelatore, lo posso asportare, insieme all'alluminio attorno semplicemente mettendo le 2 viti a chiudere il filetto o devo usare altri accorgimenti?

#10 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.256 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 20 settembre 2015 - 23:41

Non è per dire risparmieresti 20 grammi scarsi, se poi decidi di vendere la moto a pezzo quel pezzo non lo rifili a nessuno.

Per il buco del miscelatore puoi mettere il tappo fornito da cagiva 8000A9225 1,97 euro + iva, comunque sia togli l'ingranaggio che trovi dietro e che lo aziona.

per il contagiri, se usi uno diverso ed elettronico puoi togliere anche il rinvio e relativo ingranaggio, per chiudere dovresti trovare facilmente una vite M16X1,5, altrimenti prendi 80A031817 7,44 euro + iva
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#11 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 21 settembre 2015 - 16:18

Grazie mille per i codici, ho contattato un concessionario, visto che devo acquistare un collettore di aspirazione, ma non ce l'ha disponibile, quindi dovrò improvvisare.
per quanto riguarda il circuito di raffreddamento, c'è modo di semplificarlo?

Ho visto che le 3 razze dei cerchi hanno una cover in alluminio, peccato avere quel peso inutile, senza funzione se non estetica... o al limite aerodinamica... nessuno ha mai pensato di saldare le cover eliminando le traverse nei raggi? Considerando che devo fare un uso solo pista, solo 1 passeggero e senza buche e tombini o marciappiedi voi tentereste un alleggerimento?

Messaggio modificato da ypm1 il 21 settembre 2015 - 16:20


#12 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.256 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 21 settembre 2015 - 21:07

Ti posso assicurare che spediscono in tempi celeri, anche in sole 24 ore, da 2-3 anni hanno completamente rivisto il sistema dei ordini ricambi e ora li evadono molto celermente.


per i cerchi non ti conviene prendere direttamente dei cerchi usati o nuovi, magari con un canale che si abbini meglio alle gomme che userai?

Messaggio modificato da a7n8x il 21 settembre 2015 - 21:08

Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#13 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 21 settembre 2015 - 21:36

Potrebbe essere una buona soluzione, quali consigliate più leggeri che non mi svenino?

#14 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 21 settembre 2015 - 22:57

I cerchi mito a 6 razze sono più leggeri?

#15 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.256 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 21 settembre 2015 - 23:48

Visualizza Messaggioypm1, il 21 settembre 2015 - 22:57, ha scritto:

I cerchi mito a 6 razze sono più leggeri?

in realtà i sei razze sono più pesanti
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#16 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 22 settembre 2015 - 00:00

immaginavo... allora cosa consiglieresti?

#17 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.256 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 22 settembre 2015 - 13:57

Visualizza Messaggioypm1, il 22 settembre 2015 - 00:00, ha scritto:

immaginavo... allora cosa consiglieresti?

dovresti cercare sui vari siti dell'usato e farti consigliare da chi ha provato vari cerchi, anche se rimarrà sempre il problema del peso, che difficilmente ti verrà segnalato o detto.
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#18 ypm1

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-settembre 15
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo

Inviato 23 settembre 2015 - 21:36

Volendo semplificare l'impianto di raffreddamento, eliminando il circuito di ricircolo e la valvola termostatica ,volendo mantenere cmq una derivazione con una vaschetta di riempimento, devo mettere un tubicino di sfiato a scaricare in vaschetta?

#19 Ema26

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 627 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-giugno 13
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Pavia (PV)
  • Regione: Lombardia

Inviato 24 settembre 2015 - 12:56

Le forcelle della mito2 non sono identiche in tutto e per tutto a quelle della ev...
Se guardi sulla forcella lato piedino dove attacchi la pinza ,ti accorgerai di avere un distanziale di fusione che va a battuta sul cuscinetto del cerchio.
Quello nella mito 2 è lungo 12mm quello ev è lungo 19.
Questa differenza c'è perché l'interasse delle piastre mito 2 è più corto di 7mm rispetto a quello ev.
Perciò se vuoi montare le forcelle ev sulle piastre mito2 dovrai fresare quel distanziale...oppure puoi montare le piastre ev sulla tua moto insieme alle forcelle ev e sei a posto, in più hai anche la possibilita di montare l'ammortizzatore di sterzo che sulla mito2 non c'è.
I cerchi son tutti uguali per tutte le serie di mito perciò non preoccuparti.
Se vuoi semplificare l'impianto di raffreddamento, leva la termostatica, inserisci un grano e chiudi il foro, così hai un circuito chiuso e sei a posto.
Lascia stare il discorso di adattare dei cerchi di altre moto, ti semplifichi la vita, anche perché da quello che ho capito non vuoi fare una mito da campionato no?
Ti posso dire tutti i pesi che ho rilevato, avendoli avuti tutti i cerchi esistenti per mito:

Marchesini del kit sp: ant= 3.8 kg post=4.4 kg
Tre razze: ant= 5.2kg post= 6.3kg
Sei razze: ant= 6.1kg post= 7.2kg

Per lo scarico io ti consiglierei di prendere la sp95 è la migliore, il disegno è quello che ha usato cagiva nel campionato sp dal 95 in poi che è stato il migliore.

Poi ci sono moltissime cose che si possono fare, comunque se non sai qualcosa scrivi qua o cerca su questo forum che trovi tutto!
Se vuoi fatti pure un giro sul topic della mia mito da pista, la trovi nella sezione 2000-2001 :)

Ps: occhio quando monti il leveraggio del mono, ne ho già visti un bel po' montati al contrario, poi al massimo metti una foto così vediamo se è montato giusto


Emanuele

Messaggio modificato da Ema26 il 24 settembre 2015 - 13:01

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. -Ayrton Senna

#20 bellar89

    2Tempista Incallito

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5.036 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-marzo 07
  • Gender:Male
  • Location:una DeLorean
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Firenze (FI)
  • Regione: Toscana

Inviato 24 settembre 2015 - 13:07

Visualizza MessaggioEma26, il 24 settembre 2015 - 12:56, ha scritto:



I cerchi son tutti uguali per tutte le serie di mito perciò non preoccuparti.


no, non sono uguali; sono uguali quelli che montano su steli rovesciati, sia fari tondi che ev, ma i cerchi che montavano le mito a forcelle tradizionali sono diversi e vanno adattati per montare sulle forcelle nuove
2006-2012: 6 Anni Insieme....Ciao Mitina
2015: Bentornata casa
Immagine inserita





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi