Vai al contenuto


CompatibilitÓ 7 Speed Kokusan E 6 Speed Ducati


9 risposte a questa discussione

#1 P52

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 87 Messaggi:
  • Iscritto il: 21-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:tra Schio ed il Costo
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Vicenza (VI)
  • Regione: Veneto

Inviato 11 ottobre 2017 - 17:29

Quest'inverno vorrei trapiantare un motore 7 speed che devo riassemblare sulla mia Mito EV (2006) con motore 6M ed impianto Ducati. Non è la prima vola che si tratta l'argomento ma dopo aver ripassato le vecchie discussioni l'unica cosa che ho capito è che devo (ovviamente) abbinarci le sue centraline ma quello che non ho capito devo sostituire anche tutti i cablaggi elettrici o basta adattare le connessioni terminali?
Passion over the old age
history: Motom2T, Gilera124 5V, Ducati 750S, Beta250GS, Beta 500GS, Yamaha FZR1000, Kavasaki ZX9R now on Suzuki GSX-R1000.
Mito-RD350

#2 Gill

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 922 Messaggi:
  • Iscritto il: 15-giugno 13
  • Moto: 4 Tempi Stradale
  • Provincia: Lecco (LC)
  • Regione: Lombardia

Inviato 12 ottobre 2017 - 10:22

Ciao, ho fatto anche io il ''trapianto'' valutato il discorso ho preferito cambiare tutto il cablaggio piuttosto che tagliare e ricollegare tutti i fili ad esempio il regolatore di tensione ha un morsetto con foma e dimensione diversa.....
https://forum.mitocl...4/page__st__120
Ciao Gill

#3 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.031 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Macerata (MC)
  • Regione: Marche

Inviato 14 ottobre 2017 - 18:58

Sinceramente non trovo il motivo di fare questo trapianto, quanto con l'adozione della centralina Zeeltronic risolvi il problema della potenza e con decisamente meno problemi, sia di lavoro, sia di dubbi sulla qualità dei pezzi comprati usati a scatola chiusa.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#4 P52

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 87 Messaggi:
  • Iscritto il: 21-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:tra Schio ed il Costo
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Vicenza (VI)
  • Regione: Veneto

Inviato 22 ottobre 2017 - 06:57

Ho già un blocco 7m con tutto l'impianto e centraline Kokusan. Cercavo la possibilità di fare un plug & play anche con adattatori tra spina e spina senza dover sostituire tutti i cablaggi. I regolatori di tensione fanno sempre la stessa funzione raddrizzano da alternata a continua con un ponte di diodi e tagliano la tensione quando supera i 14,xx volt. Unica differenza l'ingresso può essere trifase o bifase. Se ricordo bene sia Kokusan che Ducati hanno l'alternatore con due fasi solo pertanto il regolatore dovrebbe andar bene tanto uno che l'altro
Passion over the old age
history: Motom2T, Gilera124 5V, Ducati 750S, Beta250GS, Beta 500GS, Yamaha FZR1000, Kavasaki ZX9R now on Suzuki GSX-R1000.
Mito-RD350

#5 mito160cc

    Extreme Mito Man

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.940 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-novembre 06
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 22 ottobre 2017 - 12:33

Se vuoi montare la kokusan il cablaggio fai prima a cambiarlo, i connettori nonchè il numero di cavi che arrivano alle centraline sono completamente diversi. La soluzione più indolore è lasciare cablaggio e centraline attuali e montare l'accensione D.E. sul blocco 7m

Messaggio modificato da mito160cc il 22 ottobre 2017 - 12:35

Immagine inserita

#6 Gill

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 922 Messaggi:
  • Iscritto il: 15-giugno 13
  • Moto: 4 Tempi Stradale
  • Provincia: Lecco (LC)
  • Regione: Lombardia

Inviato 22 ottobre 2017 - 14:00

Ciao, quoto quanto sopra, è molto piu semplce cambiare tutto il blocco dei cablaggi che adattare un cablaggio della D.E. alla Kokusan.
Per renderti conto apri la pagina degli schemi elettrici e sovrapponili vedi immediatamente le differenze e puoi valutare tranquillamente la fattibilità dell operazione.
Ciao Gill

#7 P52

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 87 Messaggi:
  • Iscritto il: 21-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:tra Schio ed il Costo
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Vicenza (VI)
  • Regione: Veneto

Inviato 23 ottobre 2017 - 14:33

Montando un blocco 7m mi sembrerebbe migliorativo lasciargli la sua accensione visto che da quanto letto la Kokusan è più preformante della Ducati. Come già chiesto in altro thread la mia 6m (2007) "ripotenziata" rispetto alla precedente vecchia 7m è imbarazzante da quanto sia piantata; unico lato pregevole gira regolare fino a 7.000 g/' e consuma poco (24 km/l) ma per poi avere un calo di coppia spaventoso che se non viene superato di slancio con la marcia giusta fino a 8.500 g/' 4^, 5^ e 6^ non riesci a metterle dentro e se cali sotto gli 8500 sei morto e ti tocca ricominciare daccapo. Questo su un motore che non ha neanche 14.000 km. quindi presumo che sia ancora messo decentemente di pistone (visto dallo scarico sembra in ottime condizioni). Siccome ho due blocchi 7m e un kit Polini completo oltre ad un cilindro 73037 entrambi rifatti da Monardi e raccordati certosinamente vorrei avere una moto che vada come andavano le vecchie 7m oppure avere una bella coppia anche se non prenderà i millemilagiri delle 125 top. Per questo motivo mantenere un'impianto "loffio" mi sembra di partire con il piede sbagliato.
Passion over the old age
history: Motom2T, Gilera124 5V, Ducati 750S, Beta250GS, Beta 500GS, Yamaha FZR1000, Kavasaki ZX9R now on Suzuki GSX-R1000.
Mito-RD350

#8 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.031 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Macerata (MC)
  • Regione: Marche

Inviato 23 ottobre 2017 - 15:45

Hai letto bene, ma la prestazione è data dalla diversa curva d'anticipo della centralina, non dal blocco, certo ora hai 2 blocchi seven, quindi metti su quello con la sua centralina, altrimenti potevi semplicemente mettere la centralina zeeltronic e via.

Mettere su il blocco seven con il relativo impianto CDI e centralina CTS non è difficile in quanto lavorano in modo indipendente dal resto dell'impianto, per il resto dell'impianto elettrico, per dirla semplice l'importante è mantenere il suo regolatore di tensione e i collegamenti fino alla batteria (in realtà ci sono altri collegamenti da fare, ma si possono fare degli adattatori che fanno da ponte in modo da non tagliare niente), il resto puoi lasciare il tuo impianto, alla fine avrai un impianto misto.

Del kit Polini non ci fai niente, vendilo, a meno che non vuoi una moto con motore turistico ma dall'affidabilità minore di uno sportivo.

Messaggio modificato da a7n8x il 23 ottobre 2017 - 15:49

Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#9 P52

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 87 Messaggi:
  • Iscritto il: 21-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:tra Schio ed il Costo
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Vicenza (VI)
  • Regione: Veneto

Inviato 24 ottobre 2017 - 11:23

Visualizza Messaggioa7n8x, il 23 ottobre 2017 - 15:45, ha scritto:

Hai letto bene, ma la prestazione è data dalla diversa curva d'anticipo della centralina, non dal blocco, certo ora hai 2 blocchi seven, quindi metti su quello con la sua centralina, altrimenti potevi semplicemente mettere la centralina zeeltronic e via.


Quindi secondo te basterbbe sostituire la centralina con una Zeltronic per cambiare il comportamento del motore in modo sostanziale? Così com'è ora non va bene ne per turismo ne per impiego più "sportivo". Quanto al kit Polini e relativo problema del pistone "pesante" ( 228 gr completo di spinotto e gabbietta contro i 176 di uno monofascia) avrei intenzione di usare la biella dell'RD350 che ha stesso interasse, stessa gabbietta sul piede ma che sulla testa permette di usare una gabbia a rulli 1 mm. di maggior diametro; unica modifica bisogna "pelare" qualcosa sulle spalle dei volani perchè è un millimetro più larga. L'RD 350 che io sappia non ha mai sofferto di debolezze della biella pur girando anche lui a 12.000 g/' pur avendo un pistone ancor più pesante (260 gr.)
Passion over the old age
history: Motom2T, Gilera124 5V, Ducati 750S, Beta250GS, Beta 500GS, Yamaha FZR1000, Kavasaki ZX9R now on Suzuki GSX-R1000.
Mito-RD350

#10 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.031 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Macerata (MC)
  • Regione: Marche

Inviato 27 ottobre 2017 - 20:42

Visualizza MessaggioP52, il 24 ottobre 2017 - 11:23, ha scritto:

Quindi secondo te basterbbe sostituire la centralina con una Zeltronic per cambiare il comportamento del motore in modo sostanziale? Così com'è ora non va bene ne per turismo ne per impiego più "sportivo".
Basta che leggi le varie discussioni per avere conferma di ciò

Visualizza MessaggioP52, il 24 ottobre 2017 - 11:23, ha scritto:

Quanto al kit Polini e relativo problema del pistone "pesante" ( 228 gr completo di spinotto e gabbietta contro i 176 di uno monofascia) avrei intenzione di usare la biella dell'RD350 che ha stesso interasse, stessa gabbietta sul piede ma che sulla testa permette di usare una gabbia a rulli 1 mm. di maggior diametro; unica modifica bisogna "pelare" qualcosa sulle spalle dei volani perchè è un millimetro più larga. L'RD 350 che io sappia non ha mai sofferto di debolezze della biella pur girando anche lui a 12.000 g/' pur avendo un pistone ancor più pesante (260 gr.)
Il gioco non vale la candela, non è solo il pistone a dare problemi, ma anche il cilindro, leggi l'articolo sul motore e saprai perché.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi