Vai al contenuto


Relè Accensione Mito 2, Quale Equivalente?


3 risposte a questa discussione

#1 toci74

    Novellino

  • Novizi
  • Stelletta
  • 5 Messaggi:
  • Iscritto il: 12-agosto 17
  • Moto: 4 Tempi Stradale
  • Provincia: Bergamo (BG)
  • Regione: Lombardia

Inviato 21 maggio 2019 - 17:05

Ciao a tutti, sto finendo un restauro e mi sono imbattuto in un bel problema. Il relè a 5 pin, ovvero il SIPEA 1748, è praticamente introvabile. Qualcuno conosce un modello equivalente da utilizzare?
Ho già provato un paio di relè a 5 pin, da 30 e 40A ma uno non va proprio, l'altro salendo di giri fa attaccare il motorino d'avviamento.

#2 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.148 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 21 maggio 2019 - 17:47

Puoi prendere un qualsiasi relè avviamento Mito (I, II, EV, SP525), Planet o Raptor, sono tutti intercambiabili
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#3 toci74

    Novellino

  • Novizi
  • Stelletta
  • 5 Messaggi:
  • Iscritto il: 12-agosto 17
  • Moto: 4 Tempi Stradale
  • Provincia: Bergamo (BG)
  • Regione: Lombardia

Inviato 23 maggio 2019 - 21:39

Sicuro? Perché da quello che so io le mito più recenti hanno relè NON a 5 pin.

#4 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.148 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 24 maggio 2019 - 20:13

Sono perfettamente compatibili, veniva utilizzato anche con le ev kokusan, hanno modificato una connessione da esterna ad interna.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi