Vai al contenuto


Problema Mono Ammortizzatore Posteriore


6 risposte a questa discussione

#1 Bilbao

    Novellino

  • Novizi
  • Stelletta
  • 18 Messaggi:
  • Iscritto il: 23-novembre 19
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Brindisi (BR)
  • Regione: Puglia

Inviato 19 maggio 2020 - 19:26

Ciao ragazzi, dopo un bel po' di anni (circa 8) ho rimesso in sesto la mia mito ev seven speed. Qualche giorno fa ho notato che il tampone del mono posteriore (lo stoppino in gomma per intenderci) si stava "sbriciolando" finché oggi ho notato di averlo perso completamente. l'ammortizzatore non ha perdite di olio, è integro e non ho notato differenze sostanziali alla guida anche se dopo dopo aver rimesso in strada la moto, causa anche la situazione covid, ho fatto poca strada. Secondo voi posso riparare l'ammortizzatore o devo sostituirlo? l'assenza del tampone cosa comporta invece?
ps. non andrò mai in due sulla moto

#2 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.404 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 20 maggio 2020 - 00:19

Il tampone serve per l'ultimo tratto di corsa dell'ammortizzatore, per evitare che vada a finecorsa troppo irruentemente.
Volendo un sospensionista te lo revisiona completamente, ma se compri un unità regolabile e facilmente revisionabile (con valvola) dopo lo puoi sistemare e modificare come e quanto vuoi.
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#3 Bilbao

    Novellino

  • Novizi
  • Stelletta
  • 18 Messaggi:
  • Iscritto il: 23-novembre 19
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Brindisi (BR)
  • Regione: Puglia

Inviato 20 maggio 2020 - 07:30

Capisco, era la mia intenzione, ma al momento sono un po a corto di budget, secondo voi posso girare per un po di tempo così o devo tenere la moto ferma e sostituirlo quanto prima?

#4 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.404 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 20 maggio 2020 - 07:41

Sì, ci puoi girare.
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".

#5 Blando27

    Mitomane

  • Membri Effettivi
  • StellettaStelletta
  • 37 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-aprile 20
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Messina (ME)
  • Regione: Sicilia

Inviato 21 maggio 2020 - 00:34

Visualizza Messaggioa7n8x, il 20 maggio 2020 - 00:19, ha scritto:

Il tampone serve per l'ultimo tratto di corsa dell'ammortizzatore, per evitare che vada a finecorsa troppo irruentemente.
Volendo un sospensionista te lo revisiona completamente, ma se compri un unità regolabile e facilmente revisionabile (con valvola) dopo lo puoi sistemare e modificare come e quanto vuoi.
Ciao, qualche giorno fa stavo cercando un mono regolabile da montare sulla mia Mito EV del '99, di usato non si trova nulla, quindi ho dato un occhio sul nuovo e tra Bitubo e Mupo hanno dei costi alti, dove potrei trovare qualcosa di regolabile a buon prezzo ? IL mono del Mito è uguale a qualche altro mono, cioè intercambiabile ? perché quello originale sulla mia moto è funzionante e perfetto ma ha anche 21 anni quindi penso sia abbastanza andato, potrei farlo revisionare ma non so quanto possa essere utile farlo, tu che ne pensi ?

#6 Bilbao

    Novellino

  • Novizi
  • Stelletta
  • 18 Messaggi:
  • Iscritto il: 23-novembre 19
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Brindisi (BR)
  • Regione: Puglia

Inviato 21 maggio 2020 - 14:32

Stessa mia situazione, tampone a parte. Quelli buoni e regolabili costano quanto la moto, il mio originale è bello vecchio e comprarne uno usato o revisionare il mio non so quanto convenga...

#7 a7n8x

    Master of Mitos

  • Aiuto allo Staff
  • 6.404 Messaggi:
  • Iscritto il: 29-ottobre 07
  • Gender:Male
  • Location:Italia
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 22 maggio 2020 - 21:23

la questione è semplice, o spendete 350-400€ (bitubo, fg gubellini, mupo, yss MZ456-320TR-19 & MX456-320TRC-19, ecc) per un ammortizzatore pluriregolabile e revisionabile oppure 600-1000E per uno completamente regolabile, oppure vi apprestate a spendere 200€ circa per revisionarlo, oppure imparate a revisionarlo e lo modificate mettendoci una valvola ad alta pressione (15€), olio 2,5W (250cc 15€), pompa aria ad alta pressione per ammortizzatori bici (20€), volendo dopo provate a ricombinare le lamelle o a sostituirle e modificate il comportamento.
Non si effettuano consulenze private.
Questa CITAZIONE ispira sia la politica che il commercio (Joseph Goebbels ministro della propaganda di Adolf Hitler):
"Con sufficiente ripetitività e conoscenza psicologica delle persone coinvolte, non sarebbe difficile dimostrare loro che un quadrato in realtà è un cerchio".





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi