Vai al contenuto


160 cc polini


27 risposte a questa discussione

#1 lucifer

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 716 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-maggio 07
  • Gender:Male
  • Location:Roma
  • Moto: Altro
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 17 maggio 2007 - 22:24

Ciao a tutti,
vorrei chiedervi se sapete qual'e' la marmitta giusta da montare su un motore mito (no evo) elaborato come segue:

gruppo termico 160cc polini,
carburatore dell'orto vhsc 39mm, con collettore in acciaio costruito artigianalmente.
lamelle multifrequenza derivate da un motore kart tm 125.

ho gia provato una jollymoto ma non era un gran che forse perche' e' costruita per essere montata su un 125cc, spingeva benino in basso ma poi finiva immediatamente, cosi' che ho rimontato lo scarico originale che mi da molta piu' spinta ai medi ed alti regimi e piu' velocita', e' piu' completa su tutto l'arco di erogazione.
premetto che la jollymoto era il modello base (no sp, no corsa).

cosa consigliate? la centralina e' quella di serie no sp.
questo motore e' ereditato da una mito lawson incidentata (quella con i portanumero gialli ed i il numero 7 nero) credo sia 93'.

se avete qualsiasi altro consiglio per migliorare le prestazioni di questo motore(tipo lamelle, centralina, ecc...) siete i benvenuti.

grazie mille.
DISTRIBUTORE UFFICIALE DEL MARCHIO PER L'ITALIA



I MIEI FEEDBACK

#2 aleale

    Master of Mitos

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.167 Messaggi:
  • Iscritto il: 16-maggio 05
  • Gender:Male
  • Location:Magenta (MI)
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Milano (MI)
  • Regione: Lombardia

Inviato 17 maggio 2007 - 22:43

metti la sp! kiedi a mrk o a nrg69 d quale kit metterla. xò sentivo ke andava forte anke cn questo cilindro la sp!

#3 AndreaNSR125

    Master of Mitos

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8.838 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-agosto 04
  • Moto: NSR 125 - 250
  • Provincia: Milano (MI)
  • Regione: Lombardia

Inviato 17 maggio 2007 - 23:18

beh l'ideale sarebbe qualcosa fatto su misura naturalmente... soprattutto a che regime di giri va l'albero?
Se qualcosa non viene utilizzato ai massimi livelli non significa che non sia conveniente farlo.
Allo stesso modo non è vero che qualunque cosa è stata già pensata, provata e giudicata negativa.

vendo contagiri a led,stop a led,indicatori di cambiata ---> CLICK!
per informazioni a riguardo scrivi a : auto.e.moto.elettronica@gmail.com

#4 san.riz

    Utente certificato TUV Rheinland

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 Messaggi:
  • Iscritto il: 07-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Molinella city
  • Interests:Termodinamica del reattore intestinale (applicata)
  • Moto: Nulla
  • Provincia: Bologna (BO)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 18 maggio 2007 - 09:06

Visualizza Messaggiolucifer, il May 17 2007, 11:24 PM, ha scritto:

ho gia provato una jollymoto ma non era un gran che forse perche' e' costruita per essere montata su un 125cc, spingeva benino in basso ma poi finiva immediatamente,


... o forse non faceva in tempo nemmeno ad iniziare a spingere?


Quel cilindro, da originale, ha delle luci come un Ciao, piccole e mal disposte.

Ci sarebbe da togliere mm su mm di materiale. Sempre che poi stia insieme..... ahahaha
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.... [cit. da: Rat Man]
LAVORAZIONE CILINDRI (lentissimo!) Contatti in PM per lavori nei mesi di mag / giu / lug.

#5 firemaker85

    Apprendista Stregone

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.715 Messaggi:
  • Iscritto il: 23-ottobre 05
  • Gender:Male
  • Location:Fino Mornasco
  • Moto: RGV 250 - 500
  • Provincia: Como (CO)
  • Regione: Lombardia

Inviato 18 maggio 2007 - 13:01

sempre ke nn rompa....lol..ne sa qualksa il mio ginocchio....se nn vuoi lavorare pesantemente il 160 ti serve una marmitta ke dia il massimo intorno ai 10.000 10.500 massimo....quindi o modifichi la jollysp allungandola nella parte centrale oppure farla artigianalmente

#6 dragonball

    Mito Pilota

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.438 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-aprile 05
  • Gender:Male
  • Location:Torino
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Torino (TO)
  • Regione: Piemonte

Inviato 18 maggio 2007 - 18:01

Visualizza Messaggiolucifer, il May 17 2007, 11:24 PM, ha scritto:

Ciao a tutti,
vorrei chiedervi se sapete qual'e' la marmitta giusta da montare su un motore mito (no evo) elaborato come segue:

gruppo termico 160cc polini,
carburatore dell'orto vhsc 39mm, con collettore in acciaio costruito artigianalmente.
lamelle multifrequenza derivate da un motore kart tm 125.

ho gia provato una jollymoto ma non era un gran che forse perche' e' costruita per essere montata su un 125cc, spingeva benino in basso ma poi finiva immediatamente, cosi' che ho rimontato lo scarico originale che mi da molta piu' spinta ai medi ed alti regimi e piu' velocita', e' piu' completa su tutto l'arco di erogazione.
premetto che la jollymoto era il modello base (no sp, no corsa).

cosa consigliate? la centralina e' quella di serie no sp.
questo motore e' ereditato da una mito lawson incidentata (quella con i portanumero gialli ed i il numero 7 nero) credo sia 93'.

se avete qualsiasi altro consiglio per migliorare le prestazioni di questo motore(tipo lamelle, centralina, ecc...) siete i benvenuti.

grazie mille.

La sua Marmitta Polini che avranno costruito si e nò in 10 pezzi in tutto.Io ne ho una. :fischietto:
Non é tanto diversa dall'originale ma é la sua.
Se non tocchi nulla di quel cilindro la sua potenza max rilevata al banco Polini (nel 1992) dopo aver tolto le imperfezioni di produzione (bavacce varie) era di 30,80 Cv alla ruota a 10.400 giri con carburatore da 28 mm,testa con R.D.C. 11:1 opportunamente lavorata come da scheda.
Con altra conformazione di testa (Le ho tutte e due) un pò più spinta il risultato era 31,4 Cv ruota a 10.200 giri con allungo fino a 11.000.
Questo motore tirava senza problemi 14/39 - 14/38 ed era un motore da "montagna" per gite in due sopra utilizzabile già a 5000 giri.
La prima configurazione montata su una nostra Planet senza fare nulla di nulla escluso scarico suo ha percorso ad oggi 71.000 km,siamo al terzo pistone.Volevo smontarla ma il padrone parte per una gita sul Gargano Lunedì,ho solo pulito la camera di combustione e la valvola di scarico.
Questo pistone ha circa 20.000 km.
(lui la usa bene e non fà le "corse".......)

Messaggio modificato da dragonball il 18 maggio 2007 - 18:02


#7 mito160cc

    Extreme Mito Man

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.941 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-novembre 06
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 18 maggio 2007 - 18:47

Visualizza Messaggiodragonball, il May 18 2007, 07:01 PM, ha scritto:

La sua Marmitta Polini che avranno costruito si e nò in 10 pezzi in tutto.Io ne ho una. :fischietto:
Non é tanto diversa dall'originale ma é la sua.
Se non tocchi nulla di quel cilindro la sua potenza max rilevata al banco Polini (nel 1992) dopo aver tolto le imperfezioni di produzione (bavacce varie) era di 30,80 Cv alla ruota a 10.400 giri con carburatore da 28 mm,testa con R.D.C. 11:1 opportunamente lavorata come da scheda.
Con altra conformazione di testa (Le ho tutte e due) un pò più spinta il risultato era 31,4 Cv ruota a 10.200 giri con allungo fino a 11.000.
Questo motore tirava senza problemi 14/39 - 14/38 ed era un motore da "montagna" per gite in due sopra utilizzabile già a 5000 giri.
La prima configurazione montata su una nostra Planet senza fare nulla di nulla escluso scarico suo ha percorso ad oggi 71.000 km,siamo al terzo pistone.Volevo smontarla ma il padrone parte per una gita sul Gargano Lunedì,ho solo pulito la camera di combustione e la valvola di scarico.
Questo pistone ha circa 20.000 km.
(lui la usa bene e non fà le "corse".......)

Io mi sono trovato molto bene con una Galassetti fatta per il 125 accoppiata ad un Vhsb da 37, con la Jolly Sp e il 28 funzionava discretamente solo con la valvola di scarico bloccata in posizione di massima apertura. Ad oggi ho totalizzato circa 30000 Km con il primo cilindro (grippato poi per mia incuria) e altrettanti con un cilindro fatto per la C10 o C12 adattato per montare il pacco lamellare della Mito.
Il secondo cilindro l'ho preso usato con un pistone "D" e gli ultimi anni è stato usato esclusivamente in pista, la moto tira 12300 giri di strumento dando il meglio tra i 10k giri e i 12k, negli ultimi 300 giri d'allungo la potenza è ancora buona poi mura istantaneamente come se l'accensione non c'è la facesse più a "stargli dietro".

Per la cronaca ho fatto fuori tre alberi, il primo aveva 30000 km con il 125 e 15000 con il 160, morì sul tragitto di ritorno da vallelunga dopo aver fatto due turni, il secondo preso usato aveva un numero imprecisato di chilometri e sopportò 40000 km di smanettate domenicali, quest'ultimo reimbiellato è durato 6000 km di solo pista.

Messaggio modificato da mito160cc il 18 maggio 2007 - 18:56

Immagine inserita

#8 firemaker85

    Apprendista Stregone

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.715 Messaggi:
  • Iscritto il: 23-ottobre 05
  • Gender:Male
  • Location:Fino Mornasco
  • Moto: RGV 250 - 500
  • Provincia: Como (CO)
  • Regione: Lombardia

Inviato 18 maggio 2007 - 19:30

bhe allora andrà smentito il fatto ke il polini nn è affidabile :lol: dipende tutto dall'asino ke cavalca la moto..:)

#9 dragonball

    Mito Pilota

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.438 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-aprile 05
  • Gender:Male
  • Location:Torino
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Torino (TO)
  • Regione: Piemonte

Inviato 18 maggio 2007 - 20:09

Visualizza Messaggiomito160cc, il May 18 2007, 07:47 PM, ha scritto:

Io mi sono trovato molto bene con una Galassetti fatta per il 125 accoppiata ad un Vhsb da 37, con la Jolly Sp e il 28 funzionava discretamente solo con la valvola di scarico bloccata in posizione di massima apertura. Ad oggi ho totalizzato circa 30000 Km con il primo cilindro (grippato poi per mia incuria) e altrettanti con un cilindro fatto per la C10 o C12 adattato per montare il pacco lamellare della Mito.
Il secondo cilindro l'ho preso usato con un pistone "D" e gli ultimi anni è stato usato esclusivamente in pista, la moto tira 12300 giri di strumento dando il meglio tra i 10k giri e i 12k, negli ultimi 300 giri d'allungo la potenza è ancora buona poi mura istantaneamente come se l'accensione non c'è la facesse più a "stargli dietro".

Per la cronaca ho fatto fuori tre alberi, il primo aveva 30000 km con il 125 e 15000 con il 160, morì sul tragitto di ritorno da vallelunga dopo aver fatto due turni, il secondo preso usato aveva un numero imprecisato di chilometri e sopportò 40000 km di smanettate domenicali, quest'ultimo reimbiellato è durato 6000 km di solo pista.
Ti riporto una frase proverbiale di Vanni Spinoni tratta dall'articolo sulla Mito "Cagiva Mito S.P." di Mototecnica del 1993 riguardo all'Albero Motore.
Cita questo:
"Si tratta di un pezzo dall'affidabilità proverbiale:per Mito stradali abbiamo verificato percorrenze dell'ordine di 35.000 e più Km senza
deterioramenti significativi".

Se monti il 160cc non devi fare le "corse" e poi lamentarti che la Moto non dura.........
Vedo che tu hai fatto le "corse" lo stesso facendo buone percorrenze:significa che hai fatto un Buon Lavoro. :wink:
La Galassetti ai tempi era uno dei migliori scarichi specifici sul Mercato.

Messaggio modificato da dragonball il 18 maggio 2007 - 20:15


#10 mito160cc

    Extreme Mito Man

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.941 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-novembre 06
  • Moto: Mito I
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 18 maggio 2007 - 21:19

Visualizza Messaggiodragonball, il May 18 2007, 09:09 PM, ha scritto:

Ti riporto una frase proverbiale di Vanni Spinoni tratta dall'articolo sulla Mito "Cagiva Mito S.P." di Mototecnica del 1993 riguardo all'Albero Motore.
Cita questo:
"Si tratta di un pezzo dall'affidabilità proverbiale:per Mito stradali abbiamo verificato percorrenze dell'ordine di 35.000 e più Km senza
deterioramenti significativi".

Se monti il 160cc non devi fare le "corse" e poi lamentarti che la Moto non dura.........
Vedo che tu hai fatto le "corse" lo stesso facendo buone percorrenze:significa che hai fatto un Buon Lavoro. :wink:
La Galassetti ai tempi era uno dei migliori scarichi specifici sul Mercato.

Si, sono monto soddisfatto delle durata di quest’ultimo lavoro, ma ai me sarà l’ultimo, non posso più permettermi percorrenze così basse per un uso amatoriale.
Sto per assemblare un nuovo motore utilizzando un serie 7 originale o volendo un serie 6 di quelli buoni utilizzato in sp negli anni d’oro, del secondo ho anche tutto il contorno… il 160 spero potrà tornare ad essere usato per quello per cui era stato realizzato, in un uso stradale non esasperato era veramente godibile.
Immagine inserita

#11 san.riz

    Utente certificato TUV Rheinland

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 Messaggi:
  • Iscritto il: 07-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Molinella city
  • Interests:Termodinamica del reattore intestinale (applicata)
  • Moto: Nulla
  • Provincia: Bologna (BO)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 18 maggio 2007 - 22:57

Visualizza Messaggiomito160cc, il May 18 2007, 07:47 PM, ha scritto:

........ la moto tira 12300 giri di strumento dando il meglio tra i 10k giri e i 12k, negli ultimi 300 giri d'allungo la potenza è ancora buona poi mura istantaneamente come se l'accensione non c'è la facesse più a "stargli dietro".


Dicasi "fiato corto" o crisi respiratoria.

Nel caso specifico, potrebbe esserci stato anche un po' di scrisi "di scarico".

Il Califfo (Atala Rizzato) che uso per i campi, fa lo stesso, ma ha uno scarico grande come i travasi di un motore serio, e i travasi che paiono forellini di tarlo! Ahahahah, nemmeno in folle passa certi regimi. :lol:
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.... [cit. da: Rat Man]
LAVORAZIONE CILINDRI (lentissimo!) Contatti in PM per lavori nei mesi di mag / giu / lug.

#12 Thomas

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 439 Messaggi:
  • Iscritto il: 16-aprile 07
  • Location:Trieste
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 18 maggio 2007 - 23:05

anche io sono interessato a sapere che scarico montare, ma sto polini è introvabile?

altra cosa voi che avete il 160 con carburatori maggiorati cambia parecchio?
va molto meglio?
grazie

#13 san.riz

    Utente certificato TUV Rheinland

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 Messaggi:
  • Iscritto il: 07-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Molinella city
  • Interests:Termodinamica del reattore intestinale (applicata)
  • Moto: Nulla
  • Provincia: Bologna (BO)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 18 maggio 2007 - 23:07

Visualizza MessaggioThomas, il May 19 2007, 12:05 AM, ha scritto:

anche io sono interessato a sapere che scarico montare, ma sto polini è introvabile?

altra cosa voi che avete il 160 con carburatori maggiorati cambia parecchio?
va molto meglio?
grazie


beh, gli scarichi si possono anche costruire...... :fischietto:

Corrompi Dragonball e ti fai dare le misure! :fonzie:
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.... [cit. da: Rat Man]
LAVORAZIONE CILINDRI (lentissimo!) Contatti in PM per lavori nei mesi di mag / giu / lug.

#14 Thomas

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 439 Messaggi:
  • Iscritto il: 16-aprile 07
  • Location:Trieste
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 18 maggio 2007 - 23:12

Visualizza Messaggiosan.riz, il May 19 2007, 12:07 AM, ha scritto:

beh, gli scarichi si possono anche costruire...... :fischietto:

Corrompi Dragonball e ti fai dare le misure! :fonzie:


si e mi costa più lo scarico di tutta la moto :metal:

#15 san.riz

    Utente certificato TUV Rheinland

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 Messaggi:
  • Iscritto il: 07-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Molinella city
  • Interests:Termodinamica del reattore intestinale (applicata)
  • Moto: Nulla
  • Provincia: Bologna (BO)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 18 maggio 2007 - 23:20

Visualizza MessaggioThomas, il May 19 2007, 12:12 AM, ha scritto:

si e mi costa più lo scarico di tutta la moto :metal:

Credo che con 280 - 320 euro, la pancia a disegno si faccia ...... a fettine!

Ovvio che con silenziatore e tutto, costa, ma nemmeno troppo.

Se ben ricordo credo che fosse quello il prezzo, ma dovrei richiedere al mio amico "lamierista di fiducia"! Taglio laser, calandratura, puntatura, correzioni e adattamenti, saldatura.... si, circa ci siamo. Non costa come a moto, dai... :fonzie:
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.... [cit. da: Rat Man]
LAVORAZIONE CILINDRI (lentissimo!) Contatti in PM per lavori nei mesi di mag / giu / lug.

#16 Thomas

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 439 Messaggi:
  • Iscritto il: 16-aprile 07
  • Location:Trieste
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 18 maggio 2007 - 23:23

Visualizza Messaggiosan.riz, il May 19 2007, 12:20 AM, ha scritto:

Credo che con 280 - 320 euro, la pancia a disegno si faccia ...... a fettine!

Ovvio che con silenziatore e tutto, costa, ma nemmeno troppo.

Se ben ricordo credo che fosse quello il prezzo, ma dovrei richiedere al mio amico "lamierista di fiducia"! Taglio laser, calandratura, puntatura, correzioni e adattamenti, saldatura.... si, circa ci siamo. Non costa come a moto, dai... :fonzie:


be non sarebbe male però bisognerebbe informarsi a quanti interessa così non la ordina uno solo.
ma è un problema rilevare le misure della marmitta? perchè a pensarci non credo sia così semplice...
chiedere le misure alla polini è escluso vero?
non credo siano così "gentili"

#17 san.riz

    Utente certificato TUV Rheinland

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 Messaggi:
  • Iscritto il: 07-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Molinella city
  • Interests:Termodinamica del reattore intestinale (applicata)
  • Moto: Nulla
  • Provincia: Bologna (BO)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 18 maggio 2007 - 23:29

Visualizza MessaggioThomas, il May 19 2007, 12:23 AM, ha scritto:

be non sarebbe male però bisognerebbe informarsi a quanti interessa così non la ordina uno solo.
ma è un problema rilevare le misure della marmitta? perchè a pensarci non credo sia così semplice...
chiedere le misure alla polini è escluso vero?
non credo siano così "gentili"


Difficile? No.

Con un filo da elettricista sottile (non si dilata, come farebbe il metro da sarta, un pennarello, calibro, e una squadra da disegno, si rileva tutto molto bene.

Poi volendo le marmitte le si può anche progettare...... per fare una cosa "circa" non serve la NASA. E spesso il "circa" va anche in modo accettabile.

Non ho letto di dove sei, comunque a 20 km da dove sto io, c'è l'artigiano che faceva i prototipi della marmitte di Lucio Cecchinello quando aveva il team con le Honda GP a 2 tempi. Se gli si porta i disegni sviluppati, e la moto... riesce certamente a fare un buon lavoro. Peccato che lo farebbe solo se ne avesse voglia, e mi risulta che sia questo il problema! ahahahaha

Quando lo vedo, gli chiedo che prezzi ha. Ma prima mi siedo!
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.... [cit. da: Rat Man]
LAVORAZIONE CILINDRI (lentissimo!) Contatti in PM per lavori nei mesi di mag / giu / lug.

#18 Thomas

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 439 Messaggi:
  • Iscritto il: 16-aprile 07
  • Location:Trieste
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 18 maggio 2007 - 23:38

Probabilmente sapendo che si ottiene la potenza massima a 10.400 giri si potrebbe sviluppare una marmitta specifica oppure meglio sapendo la curva di potenza giusto?
Si trova da qualche parte?

che incremento si può avere rispetto alla marmitta originale?

#19 san.riz

    Utente certificato TUV Rheinland

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 Messaggi:
  • Iscritto il: 07-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Molinella city
  • Interests:Termodinamica del reattore intestinale (applicata)
  • Moto: Nulla
  • Provincia: Bologna (BO)
  • Regione: Emilia Romagna

Inviato 19 maggio 2007 - 00:13

Lasciando stare gli incrementi..... si può solo cercare di fare il meno peggio.


Le cose devono essere armonizzate. Se il 160 è di serie come luci, allora credo che ci sia poco da marmittare. L'originale Mito1 o l'oroginale 7 speed vanno bene. Forse la 7 speed andrebbe allungata 20 mm nel collettore e 20 mm di pancia. :fischietto:


Se uno invece vuole spremere, oltre alla benedizione vescovile dell'albero motore, ha bisogno di lavorare su tante e tante cose.

La marmitta che intendevo come "far fare" si potrebbe in effetti fare come modifica di altre esistenti, con poca fatica. Le misure che ho detto, vedrai che son circa giuste.


Ciao
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.... [cit. da: Rat Man]
LAVORAZIONE CILINDRI (lentissimo!) Contatti in PM per lavori nei mesi di mag / giu / lug.

#20 lucifer

    Mitomane Esperto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 716 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-maggio 07
  • Gender:Male
  • Location:Roma
  • Moto: Altro
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 19 maggio 2007 - 01:15

Visualizza Messaggiodragonball, il May 18 2007, 07:01 PM, ha scritto:

La sua Marmitta Polini che avranno costruito si e nò in 10 pezzi in tutto.Io ne ho una. :fischietto:
Non é tanto diversa dall'originale ma é la sua.
Se non tocchi nulla di quel cilindro la sua potenza max rilevata al banco Polini (nel 1992) dopo aver tolto le imperfezioni di produzione (bavacce varie) era di 30,80 Cv alla ruota a 10.400 giri con carburatore da 28 mm,testa con R.D.C. 11:1 opportunamente lavorata come da scheda.
Con altra conformazione di testa (Le ho tutte e due) un pò più spinta il risultato era 31,4 Cv ruota a 10.200 giri con allungo fino a 11.000.
Questo motore tirava senza problemi 14/39 - 14/38 ed era un motore da "montagna" per gite in due sopra utilizzabile già a 5000 giri.
La prima configurazione montata su una nostra Planet senza fare nulla di nulla escluso scarico suo ha percorso ad oggi 71.000 km,siamo al terzo pistone.Volevo smontarla ma il padrone parte per una gita sul Gargano Lunedì,ho solo pulito la camera di combustione e la valvola di scarico.
Questo pistone ha circa 20.000 km.
(lui la usa bene e non fà le "corse".......)

dove si puo' trovare questa marmitta polini? fammi sapere se vendi la tua...
il cilindro non e' originale, ho alzato le luci di aspirazione di 2 gradi ed ho allargato un po' i booster sulla luce di scarico, l'spirazione centrale (entrata dall pacco lamellare) non e' stata toccata.
DISTRIBUTORE UFFICIALE DEL MARCHIO PER L'ITALIA



I MIEI FEEDBACK





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi