Vai al contenuto


Alpe Adria - Grobnik 28 Agosto


33 risposte a questa discussione

#21 Diego

    Salitaro

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4.502 Messaggi:
  • Iscritto il: 31-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:dal bocchetone di aspirazione di una Norton Manx 500
  • Interests:le vecchie 2 tempi stradali, Road races, Rally gruppo B
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Trento (TN)
  • Regione: Trentino Alto Adige

Inviato 28 settembre 2011 - 20:47

Visualizza Messaggioaldo m, il Sep 28 2011, 08:47 PM, ha scritto:

Bof,per quello che controllano in AA,se hai un due cosine non troppo evidenti,non preoccupartene Diego :asd:


se è come in salita posso montare anche un vj22!

che settaggio-preparazione hai Aldo?
Immagine inserita

#22 Mitomagic

    ...NAZGUL CMC...asd

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6.706 Messaggi:
  • Iscritto il: 05-febbraio 06
  • Gender:Male
  • Location:Padova
  • Interests:MOTO!!!
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Padova (PD)
  • Regione: Veneto

Inviato 29 settembre 2011 - 01:09

per quanto riguarda pedane e telaietti sinceramente non fanno mai storie e manco ci badano...nemmeno per i semimanubri ecc...alla verifiche guardano sempre 2 o 3 cose e basta! pedane fisse, telaietti in alluminio....zero...non guardano nulla!

...EL BOCIA...

Immagine inserita

#23 {mRk}

    Ing.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12.548 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-dicembre 04
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 29 settembre 2011 - 09:51

Verificano prima della gara la presenza della protezione catena, della spugna nel serbatoio benzina, ecc.
A volte pongono un po' di attenzione in più nelle verifiche post gara delle moto dei primi classificati o dei primi piloti della classifica generale.
Hanno controllato un paio di volte le termiche e la benzina di Stefano (ma è normale, è sempre a podio) e un paio di volte (lo scorso anno) termiche e benzina di Marco Sabadin (la mia Mito). In questo caso però le verifiche erano più dettate dal fatto che la Mito era una "anomalia" in una competizione che vedeva la partecipazione delle sole Aprilia RS 125. Quest'anno ha partecipato anche Mitomagic con la Mito e il prossimo anno ne schiereremo altre due :asd:


Già che ci sono... Stefano a controllato il motore ed effettivamente il calo del motore in gara era dovuto a un grippaggio con conseguente fascia incollata causa gioco d'accoppiamento cilindro pistone era eccessivo (10 centesimi!!). Avendo vinto già il campionato prima dell'ultima gara Stefano non ha voluto utilizzare materiali freschi. I soldi sono quelli che sono, ha corso tutto l'anno in economia: ha ottenuto il massimo con il minimo.
Meglio così, la gara è stata più interessante e alla fine ha vinto un pilota di casa facendo felice chi organizza e il pubblico di casa.
NO PM per consulenze tecniche, grazie! La critica è l'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Cit.Duca de Levis) Chi sa fa e chi non sa insegna (proverbio)
We never did such tests. And we never had sophisticated instruments. 'Try and see' was always used. And no simulations! (CIT. Jan Thiel)

#24 {mRk}

    Ing.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12.548 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-dicembre 04
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 29 settembre 2011 - 10:00

Noi saremo in pista a Grobnik mezza giornata il 4 ottobre con Hollywood, il nuovo membro del nostro team:
Immagine inserita
Non so ancora se andremo la mattina o il pomeriggio.
Ci saranno anche Marco Sabadin e Stefano con le 125 SP.
NO PM per consulenze tecniche, grazie! La critica è l'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Cit.Duca de Levis) Chi sa fa e chi non sa insegna (proverbio)
We never did such tests. And we never had sophisticated instruments. 'Try and see' was always used. And no simulations! (CIT. Jan Thiel)

#25 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 29 settembre 2011 - 10:03

è il ragazzo che ha comprato la tua mito stradale vero?

#26 aldo m

    Road Racer....

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.305 Messaggi:
  • Iscritto il: 30-settembre 06
  • Gender:Male
  • Location:Profondamente Isola di Man....
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Udine (UD)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 29 settembre 2011 - 11:53

Visualizza MessaggioDiego, il Sep 28 2011, 09:47 PM, ha scritto:

se è come in salita posso montare anche un vj22!

che settaggio-preparazione hai Aldo?
Io da 2 anni faccio la Coppa Italia (anche se quest'anno solo la gara del muggio,con il team del brambo) e sinceramente penso che non si possano equiparare le nostre moto con quelle del'AA che,detto senza offesa per nessuno,sono un 2-3 anni indietro rispetto alle nostre...
Cmq detto questo,la preparazione più o meno è sempre la solita:cilindro lavorato,testa kit aprilia lavorata,vhst28 di quelli buoni,scarico,lamelle,elettronica (centralina,cablaggio e strumentazione) per il motore.Per la ciclistica solito kit forcella (Matris,che per me è il migliore se messo ben a punto,Andreani-Marzocchi o Mupo) e mono (Matris,Ohlins TTX o Ap,Mupo)...

Il materiale bene o male è quello per tutti,poi logicamente la differenza la fa il tecnico o il preparatore :Sti Cazzi:
"Il talento naturale,la capacità di sfruttarlo e quindi la determinazione fanno la differenza tra i campioni potenziali e quelli che lo diventano sul serio.Se bevi,mangi e dormi pensando di essere un campione,o sforzandoti di esserlo,prima o poi lo diventerai..."

Wayne Gardner


Io adoro-------><------questi uomini

#27 {mRk}

    Ing.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12.548 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-dicembre 04
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 29 settembre 2011 - 12:01

Si :Sti Cazzi: è la mia ex moto, la mia prima Mito.
Non l'avrei mai venduta, ma visto che desiderava ritornare in pista e voleva farlo con una Mito dopo averci pensato un po' su gliela ho ceduta. Vista la passione che ci mette meritava di averla. E' stata una bella soddisfazione vedere la moto per la prima volta in pista e verificare che di motore e ciclistica è "sana".
Alla fine ho ancora altre due Mito, possono anche bastare.

Deve e vuole fare un po' di km in pista per partecipare il prossimo almeno alle gare di Grobnik dell'Alpe Adria, per divertirsi senza strafare. Si è aggregato al nostro gruppo. E' mosso dalla passione per i motori due tempi e la tecnica più in generale (abbiamo un bravo maestro), ci mette tanta passione.
E' uno spasso andare in pista con lui, hai poco lavoro: riempie il serbatoio e gira! Ha mantenuto perfino il motorino d'avviamento, non devi nemmeno fare fatica per avviare il motore.
NO PM per consulenze tecniche, grazie! La critica è l'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Cit.Duca de Levis) Chi sa fa e chi non sa insegna (proverbio)
We never did such tests. And we never had sophisticated instruments. 'Try and see' was always used. And no simulations! (CIT. Jan Thiel)

#28 aldo m

    Road Racer....

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.305 Messaggi:
  • Iscritto il: 30-settembre 06
  • Gender:Male
  • Location:Profondamente Isola di Man....
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Udine (UD)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 29 settembre 2011 - 17:52

Visualizza MessaggioMitomagic, il Sep 29 2011, 02:09 AM, ha scritto:

per quanto riguarda pedane e telaietti sinceramente non fanno mai storie e manco ci badano...nemmeno per i semimanubri ecc...alla verifiche guardano sempre 2 o 3 cose e basta! pedane fisse, telaietti in alluminio....zero...non guardano nulla!
Quotone!!!
Alle tecniche del venerdì ti controllano spugna e un paio di fissaggi...alle volte nemmeno la spugna(capitato,giuro!)...
pensa che io nel 2009 usavo il freno post a manubrio e avevo rimosso la leva sulla pedana.Il commissario guarda e non dice nulla...
Poi per le verifiche postgara hanno un metodo tutto loro...se arrivi davanti ai croati o gli dai cmq fastidio già dalle prove,sono buoni di smontarti mezza moto,mentre a loro non fanno nulla..A edo l'anno scorso gli hanno controllato perfino la benzina (!!!) mentre gli passava sotto gli occhi un ragazzo croato che era 2° in campionato con il telaietto davanti in alu!!!Per non parlare di certe moto che avevano manifesta superiorità (tipo Radman...) e che non sono mai state controllate...
"Il talento naturale,la capacità di sfruttarlo e quindi la determinazione fanno la differenza tra i campioni potenziali e quelli che lo diventano sul serio.Se bevi,mangi e dormi pensando di essere un campione,o sforzandoti di esserlo,prima o poi lo diventerai..."

Wayne Gardner


Io adoro-------><------questi uomini

#29 Diego

    Salitaro

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4.502 Messaggi:
  • Iscritto il: 31-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:dal bocchetone di aspirazione di una Norton Manx 500
  • Interests:le vecchie 2 tempi stradali, Road races, Rally gruppo B
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Trento (TN)
  • Regione: Trentino Alto Adige

Inviato 29 settembre 2011 - 20:21

preparazione libera oppure ci vuole il 28ino obbligatorio, motorino avviamento e le altre parti originali?

Nel senso, mrk, venissi con l'aprilia o la mito "open" da salita, escluso le strutture e sospensioni che sono originali dovrei essere a posto con poca roba insomma...
Immagine inserita

#30 {mRk}

    Ing.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12.548 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-dicembre 04
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 29 settembre 2011 - 21:48

Visualizza MessaggioDiego, il Sep 29 2011, 09:21 PM, ha scritto:

preparazione libera oppure ci vuole il 28ino obbligatorio, motorino avviamento e le altre parti originali?

Nel senso, mrk, venissi con l'aprilia o la mito "open" da salita, escluso le strutture e sospensioni che sono originali dovrei essere a posto con poca roba insomma...
Basta poca roba. La preparazione del motore è ormai libera ad esclusione del rapporto di compressione limitato a 13,5:1 e del carburatore: ci vuole il 28 del tuo modello oppure uno dei Dell'Orto 28 dei modelli successivi compresi i VHST 28.
Accensione del kit SP o originale.
Se utilizzi una catena passo 415 con il cambio 7 marce ti servono pignoni da 17 e 18 e corone 48, 49 e 50.
Non serve il motorino o la pedivella d'avviamento. Il motore si può preparare con poco.

Vedi se puoi aggregarti a qualcuna delle nostre uscite quest'autunno, vorrei vederti girare in pista per farmi un'idea su come sei messo.
Il livello d'aiuto che posso darti dipende in parte dalla moto che utilizzerai (per la Mito ho materiale ridondante) e dal gas che dai: se arrivi a sfruttare il mezzo al 100% trovi sempre qualcuno che ti darà una mano per migliorare il mezzo.
Considera anche che stiamo abbandonando le Aprilia in favore delle Mito, il motore è più robusto e va forte anche con i materiali standard.


Abbiamo chiesto ai responsabili delle varie federazioni modifiche al regolamento tecnico per poter utilizzare bielle, pistoni e centraline aftermarket in modo da ridurre i costi, probabilmente la richiesta verrà accolta.

Messaggio modificato da {mRk} il 29 settembre 2011 - 21:48

NO PM per consulenze tecniche, grazie! La critica è l'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Cit.Duca de Levis) Chi sa fa e chi non sa insegna (proverbio)
We never did such tests. And we never had sophisticated instruments. 'Try and see' was always used. And no simulations! (CIT. Jan Thiel)

#31 Diego

    Salitaro

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4.502 Messaggi:
  • Iscritto il: 31-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:dal bocchetone di aspirazione di una Norton Manx 500
  • Interests:le vecchie 2 tempi stradali, Road races, Rally gruppo B
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Trento (TN)
  • Regione: Trentino Alto Adige

Inviato 30 settembre 2011 - 08:38

Visualizza Messaggio{mRk}, il Sep 29 2011, 10:48 PM, ha scritto:

Basta poca roba. La preparazione del motore è ormai libera ad esclusione del rapporto di compressione limitato a 13,5:1 e del carburatore: ci vuole il 28 del tuo modello oppure uno dei Dell'Orto 28 dei modelli successivi compresi i VHST 28.
Accensione del kit SP o originale.
Se utilizzi una catena passo 415 con il cambio 7 marce ti servono pignoni da 17 e 18 e corone 48, 49 e 50.
Non serve il motorino o la pedivella d'avviamento. Il motore si può preparare con poco.

Vedi se puoi aggregarti a qualcuna delle nostre uscite quest'autunno, vorrei vederti girare in pista per farmi un'idea su come sei messo.
Il livello d'aiuto che posso darti dipende in parte dalla moto che utilizzerai (per la Mito ho materiale ridondante) e dal gas che dai: se arrivi a sfruttare il mezzo al 100% trovi sempre qualcuno che ti darà una mano per migliorare il mezzo.
Considera anche che stiamo abbandonando le Aprilia in favore delle Mito, il motore è più robusto e va forte anche con i materiali standard.


Abbiamo chiesto ai responsabili delle varie federazioni modifiche al regolamento tecnico per poter utilizzare bielle, pistoni e centraline aftermarket in modo da ridurre i costi, probabilmente la richiesta verrà accolta.

buono..

sono cusrioso anche io di confrontarmi in pista, certo è che dovrò cambiare un pò
lo stile di guida per poter pensare di combinare qualcosa di buono.
Poi c'è sempre l'incognita polso dx...

La mito quindi si stà riqualificando come modello vedo!
Che piste frequentate oltre a quelle croate?

Messaggio modificato da Diego il 30 settembre 2011 - 08:39

Immagine inserita

#32 {mRk}

    Ing.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12.548 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-dicembre 04
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 30 settembre 2011 - 10:43

Giriamo sulle piste dell'Alpe Adria (Pannoniaring, Slovakiaring, Brno, Hungaroring, Most, Poznan).
Le gare valide per il triveneto si disputano a Rijeka e al Pannoniaring. Il prossimo anno dovrebbe esserci una gara anche a Zeltweg (Red Bull Ring) che dovrebbe essere valida anche per il triveneto. Dovrebbero tagliare la gara di Poznan. Rijeka è l'unico circuito dove si corre più di una volta in quanto è scelto da tre federazioni organizzatrici.

La Mito superato il limite dell'accensione Kokusan standard grazie alla disponibilità delle accensioni kokusan kit SP (le ha procurate mat) e delle centraline Zeeltronic per le varie accensioni si è rivelata competitiva e i motori oltre che robusti (due stagioni di gare prima di revisionare il banco della mia Mito!) sono anche potenti. Abbiamo fatto un po' di lavoro sulle teste e migliorato le marmitte grazie al supporto e il lavoro di mat, abbiamo tutto quello che serve.
E' una sfida e uno stimolo per tutti noi partecipare con la Mito, le soddisfazioni sono maggiori così come il margine di miglioramento è più elevato.

Con la Mito ci sono delle criticità apparenti. Rispetto alle Aprilia con la Mito hai qualche difficoltà in più nel reperire i cerchi Marchesini (si può farne anche a meno, garantito!!) e c'è meno scelta per le sospensioni. Però se trovi la forcella kit SP doppia molla la fai ritarare a chi so io, spendi poco e sei già al top. La sta usando il ragazzo che ha la mia ex Mito '92 insieme al mono Bitubo. attualmente sta utilizzando il mio Bitubo in attesa che gli venga consegnato il Bitubo che ha ordinato. Posso fartelo provare. Ci sarebbe anche il mono della Wilbers che di solito produce dei buoni mono oltre ai vecchi mono degli kit SP.
Io ho fatto fare anche una forcella Mito con il kit Mupo ma come già per l'Aprilia richiede di essere ritarata, lavoro che farò questo inverno. A questo punto il kit forcella non conviene più più ad un normale acquirente. Spendendo più o meno quanto per un kit forcella buono Matris/Mupo/ecc. puoi farti fare la forcella Mito ex novo da uno dei migliori tecnici a livello mondiale. In Coclusione quindi potendo spendere anche sulla Mito puoi avere il top anche per le sospensioni.

Invece se vuoi partecipare spendendo poco, per divertimento e con buoni risultati, basta soltanto dare gas :No no no 3: Stefano ha vinto la sua gara utilizzando forcella e cerchi originali.
NO PM per consulenze tecniche, grazie! La critica è l'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Cit.Duca de Levis) Chi sa fa e chi non sa insegna (proverbio)
We never did such tests. And we never had sophisticated instruments. 'Try and see' was always used. And no simulations! (CIT. Jan Thiel)

#33 Diego

    Salitaro

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4.502 Messaggi:
  • Iscritto il: 31-marzo 05
  • Gender:Male
  • Location:dal bocchetone di aspirazione di una Norton Manx 500
  • Interests:le vecchie 2 tempi stradali, Road races, Rally gruppo B
  • Moto: Mito II
  • Provincia: Trento (TN)
  • Regione: Trentino Alto Adige

Inviato 02 ottobre 2011 - 13:09

Visualizza Messaggio{mRk}, il Sep 30 2011, 11:43 AM, ha scritto:

Giriamo sulle piste dell'Alpe Adria (Pannoniaring, Slovakiaring, Brno, Hungaroring, Most, Poznan).
Le gare valide per il triveneto si disputano a Rijeka e al Pannoniaring. Il prossimo anno dovrebbe esserci una gara anche a Zeltweg (Red Bull Ring) che dovrebbe essere valida anche per il triveneto. Dovrebbero tagliare la gara di Poznan. Rijeka è l'unico circuito dove si corre più di una volta in quanto è scelto da tre federazioni organizzatrici.

La Mito superato il limite dell'accensione Kokusan standard grazie alla disponibilità delle accensioni kokusan kit SP (le ha procurate mat) e delle centraline Zeeltronic per le varie accensioni si è rivelata competitiva e i motori oltre che robusti (due stagioni di gare prima di revisionare il banco della mia Mito!) sono anche potenti. Abbiamo fatto un po' di lavoro sulle teste e migliorato le marmitte grazie al supporto e il lavoro di mat, abbiamo tutto quello che serve.
E' una sfida e uno stimolo per tutti noi partecipare con la Mito, le soddisfazioni sono maggiori così come il margine di miglioramento è più elevato.

Con la Mito ci sono delle criticità apparenti. Rispetto alle Aprilia con la Mito hai qualche difficoltà in più nel reperire i cerchi Marchesini (si può farne anche a meno, garantito!!) e c'è meno scelta per le sospensioni. Però se trovi la forcella kit SP doppia molla la fai ritarare a chi so io, spendi poco e sei già al top. La sta usando il ragazzo che ha la mia ex Mito '92 insieme al mono Bitubo. attualmente sta utilizzando il mio Bitubo in attesa che gli venga consegnato il Bitubo che ha ordinato. Posso fartelo provare. Ci sarebbe anche il mono della Wilbers che di solito produce dei buoni mono oltre ai vecchi mono degli kit SP.
Io ho fatto fare anche una forcella Mito con il kit Mupo ma come già per l'Aprilia richiede di essere ritarata, lavoro che farò questo inverno. A questo punto il kit forcella non conviene più più ad un normale acquirente. Spendendo più o meno quanto per un kit forcella buono Matris/Mupo/ecc. puoi farti fare la forcella Mito ex novo da uno dei migliori tecnici a livello mondiale. In Coclusione quindi potendo spendere anche sulla Mito puoi avere il top anche per le sospensioni.

Invece se vuoi partecipare spendendo poco, per divertimento e con buoni risultati, basta soltanto dare gas :D Stefano ha vinto la sua gara utilizzando forcella e cerchi originali.

Cazz distantine come gare... Ma h come ciclistica son sempre stato abbastanza soddisfatto.

All'anteriore ho i vecchi steli diritti della mito 1, ma gli ho preferiti a quelli rovesciati si per il minor peso, sia per la regolazione del precarico presente.
Un buon olio un 'occhiata ai componenti e alle usure e via...a parte qualche regolazione non mi hanno mai dato problemi e son sempre andate benone, s'intende in salita.

Al posteriore ho un bitubo completamente regolabile, comprato ai tempi proprio da mitomagic, l'ho regolato più volte ma bene o male mi son sempre trovato bene.
Solo all'ultima uscita in pista mi strappava al gomma a DX, però devo capire bene ancora cos'è di preciso..

Unica cosa che mancherebbe magari è il kit accensione, ma per quello vedremo.

Quando andate a Rijeka potrei farci un pensiero!
Immagine inserita

#34 {mRk}

    Ing.

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12.548 Messaggi:
  • Iscritto il: 18-dicembre 04
  • Gender:Male
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Trieste (TS)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 03 ottobre 2011 - 21:12

Saremo a Grobnik il 15 ottobre, la pista è libera.

Basta anche una centralina Zeeltronic opportunamente mappata. Vanno bene anche così.
NO PM per consulenze tecniche, grazie! La critica è l'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Cit.Duca de Levis) Chi sa fa e chi non sa insegna (proverbio)
We never did such tests. And we never had sophisticated instruments. 'Try and see' was always used. And no simulations! (CIT. Jan Thiel)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi