Vai al contenuto


Drifting Suzuka D1 Grand Prix


87 risposte a questa discussione

#41 beppe_mito

    Extreme Mito Man

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.149 Messaggi:
  • Iscritto il: 04-aprile 07
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Udine (UD)
  • Regione: Friuli Venezia Giulia

Inviato 26 novembre 2012 - 12:59

mica si tornerà a parlare di trazione anteriore contro posteriore ?

#42 pizzodrift

    Mitomane Tosto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStelletta
  • 374 Messaggi:
  • Iscritto il: 14-luglio 10
  • Gender:Not Telling
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 26 novembre 2012 - 13:09

Visualizza Messaggiobeppe_mito, il 26 novembre 2012 - 12:59, ha scritto:

mica si tornerà a parlare di trazione anteriore contro posteriore ?

Non ce nè nessun bisogno visto che qui si parla di drifting...

#43 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 13:09

Visualizza Messaggiopizzodrift, il 26 novembre 2012 - 12:54, ha scritto:

Non sai di cosa parli e lo si capisce benissimo, il drift assieme alla guida su ghiaccio e lo sport che ti insegna ad avere in assoluto il miglior controllo del mezzo e a fargli fare ciò che vuoi.
Piano, piano fino ad un certo punto, perchè il piano è relativo quando hai la macchina perpendicolare alla curva, magari tirando di freno a mano a oltre 200 km/h come succede in jap o in USA per iniziare la sbandata, il tutto a pochi cm dall'auto che ti precede.

Sai quanti piloti di velocità son venuti da noi a fare un corso per provare? tanti, sai quanti non avevaano idea di come si facesse un sovrasterzo che richiedesse più di 30° di volante? quasi tutti.

Io parlo di fatti, mica di seghe mentali.

E anche quello che dici sull'angolo di sbandata è una boiata, perchè lìobbiettivo è percorrere la curva con più angolo, più velocità, più vicinanza ai clipping point e all'auto che ti precede possibili, non è vero che se hai un angolo maggiore sei più lento, almeno fino a certi estremi.
Anche perchè essendo la velocità di ingresso e percorrenza un parametro, vincerebbe chi sta dritto e non è così.


è una boiata? ma per piacere...studiati un po' di fisica va.
più aumenti l'angolo di sbandata maggiore è la resistenza (attrito) delle gomme, quindi vai più lento. minore è l'angolo più scorrono le gomme, ergo c'è meno attrito. quindi a parità di velocità di entrata angolo maggiore significa andare più piano e fare la curva in maggior tempo.
lo sport che ti insegna il controllo totale della macchina è il rally, non il drift. evitiamo boiate, il drift è solo uno sport spettacolo, tipo gli stuntman con le moto. che poi anche spettacolo è relativo, per me è più spettacolare vedere una macchina che a velocità folli non fa una piega in curva.

Messaggio modificato da mitico92 il 26 novembre 2012 - 13:10


#44 pizzodrift

    Mitomane Tosto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStelletta
  • 374 Messaggi:
  • Iscritto il: 14-luglio 10
  • Gender:Not Telling
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 26 novembre 2012 - 13:16

Visualizza Messaggiomitico92, il 26 novembre 2012 - 13:09, ha scritto:

è una boiata? ma per piacere...studiati un po' di fisica va.
più aumenti l'angolo di sbandata maggiore è la resistenza (attrito) delle gomme, quindi vai più lento. minore è l'angolo più scorrono le gomme, ergo c'è meno attrito. quindi a parità di velocità di entrata angolo maggiore significa andare più piano e fare la curva in maggior tempo.
lo sport che ti insegna il controllo totale della macchina è il rally, non il drift. evitiamo boiate, il drift è solo uno sport spettacolo, tipo gli stuntman con le moto. che poi anche spettacolo è relativo, per me è più spettacolare vedere una macchina che a velocità folli non fa una piega in curva.


Stai dicendo boiate ripeto, queste macchine hanno assetti studiati apposta per mettere giù i cv di traverso, ossia fare più strada possibile con il maggior angolo di sbandata possibile, quello che dici può andar bene se parliamo di un auto originale senza nessuna modifica.

Invece il rally non insegna ad avere il controllo come il drifting, e chi ha provato entrambi può confermarlo, ne è la prova ripeto, che piloti di altre categorie son venuti a fare i corsi e non ci saltavano fuori a fare un ipotetica rotonda di traverso in prima, ne sono la prova i vari incidenti stupidi che vedi in pista dove magari la macchina parte in leggero sovrasterzo e il pilota fa l'esatto contrario di ciò che dovrebbe fare, ossia mollare il gas, magari frenare e controsterzare poco se non niente.

Poi che a te piaccia o meno non toglie il fatto che sia una delle cose più spettacolari che si possano fare con un auto, e lo dimostra il pubblico entusiasta, non chi guida.

#45 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 13:20

Visualizza Messaggiopizzodrift, il 26 novembre 2012 - 13:16, ha scritto:

Stai dicendo boiate ripeto, queste macchine hanno assetti studiati apposta per mettere giù i cv di traverso, ossia fare più strada possibile con il maggior angolo di sbandata possibile, quello che dici può andar bene se parliamo di un auto originale senza nessuna modifica.

Invece il rally non insegna ad avere il controllo come il drifting, e chi ha provato entrambi può confermarlo, ne è la prova ripeto, che piloti di altre categorie son venuti a fare i corsi e non ci saltavano fuori a fare un ipotetica rotonda di traverso in prima, ne sono la prova i vari incidenti stupidi che vedi in pista dove magari la macchina parte in leggero sovrasterzo e il pilota fa l'esatto contrario di ciò che dovrebbe fare, ossia mollare il gas, magari frenare e controsterzare poco se non niente.

Poi che a te piaccia o meno non toglie il fatto che sia una delle cose più spettacolari che si possano fare con un auto, e lo dimostra il pubblico entusiasta, non chi guida.
AHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAH tu mi stai dicendo quindi che un pilota di rally non sa riprendere un sovrasterzo e fa come mia madre che frena e controsterza? AHAHAHAHAHAHAH
vabbè, dopo un uscita simile io la chiudo qui. è evidente che c'hai due paraocchi davanti e difendi a spada tratta lo sport che fai.
ps: la macchina la puoi settare come ti pare ma le leggi della fisica non puoi settarle.
e comunque dici un sacco di tr**ate. non ci crede nessuno che un pilota non riesce a farsi una rotonda di traverso in prima. su sto forum sai quanta gente saprebbe fare una manovra simile? è una boiata allucinante ci riuscivo pure io col merdeces demm**da, e tu ora mi vuoi dire che un pilota non sa farlo? ma per piacere...spari un botto di cazzate per giustificare uno sport che non ha alcun senso, e che, secondo me, è pure na m**da.

Messaggio modificato da mitico92 il 26 novembre 2012 - 13:23


#46 pizzodrift

    Mitomane Tosto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStelletta
  • 374 Messaggi:
  • Iscritto il: 14-luglio 10
  • Gender:Not Telling
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 26 novembre 2012 - 13:32

Visualizza Messaggiomitico92, il 26 novembre 2012 - 13:20, ha scritto:

AHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAH tu mi stai dicendo quindi che un pilota di rally non sa riprendere un sovrasterzo e fa come mia madre che frena e controsterza? AHAHAHAHAHAHAH
vabbè, dopo un uscita simile io la chiudo qui. è evidente che c'hai due paraocchi davanti e difendi a spada tratta lo sport che fai.
ps: la macchina la puoi settare come ti pare ma le leggi della fisica non puoi settarle.
e comunque dici un sacco di tr**ate. non ci crede nessuno che un pilota non riesce a farsi una rotonda di traverso in prima. su sto forum sai quanta gente saprebbe fare una manovra simile? è una boiata allucinante ci riuscivo pure io col merdeces demm**da, e tu ora mi vuoi dire che un pilota non sa farlo? ma per piacere...spari un botto di cazzate per giustificare uno sport che non ha alcun senso, e che, secondo me, è pure na m**da.

ma leggi o cosa??? ti sto dicendo che chi fa velocità spesso è messo così, se non mi credi fine, se sto sport è na m**da vallo a dire a tutti quelli che ci investono fior di soldi e lo stanno facendo crescere molto alla svelta, tipo RedBull, Monster, Rockstar, Toyo, Yokohama, GoodYear, Falken, Hyundai, Toyota, Scion, Nissan e potremmo andare avanti per giorni, si vede che nessuno di queste megaindustrie è gestita da persone che sanno il fatto loro visto che per te è na m**da (che poi se è na m**da cosa vieni a guardare)!!!

Io non sparo cazzate, a differenza tua che parli giudicando tutti e tutto senza provare, io le cose le faccio e poi esprimo il mio parere, invece come al solito son tutti bravi a spalare m**da su quello che non si conosce, in italia siamo i nr1.

Io ho fatto velocità in pista (a livello bassissimo finchè vuoi ma l'ho fatto), ho fatto guida su ghiaccio ho fatto drifting, e ti parlo di ciò che ho imparato e ho visto, ho fatto da istruttore a gente normalissima, che se l'è cavata meglio di piloti o presunti tali (per quanto poco consociuti, quello che vuoi, ma comunque gente che fa gare in auto) e quindi posso giudicare queste situazioni, e riportarle tu non hai fatto nulla di tutto ciò e mi vieni a dire che dico cazzate, vedi dove sta la differenza?

Che poi io non ho detto che la guida pulita faccia schifo tra le altre cose, sembra che io stia dicendo che il drifting sia l'unico sport a sentire te.

#47 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 13:39

ma perchè divaghi? ti ho detto che è impossibile che si va più forte con un angolo sbandata maggiore e non hai più risposto...voglio una ca##o di telemetria che mi dimostra il contrario, capisci?
se io entro a 100 e faccio la curva a 80 gradi andrò sempre più piano di uno che entra a 100 e fa la curva a 50 gradi. quello che dici tu è impossibile.
poi se tu ti basi su piloti presunti tali per dire che il drift insegna il vero controllo allora il tuo discorso cade da solo. prendi un fenomeno nel drift, e un fenomeno nel rally, quanto ci scommetti che quello che fa rally ha un controllo migliore di quello che fa drift? smettila di dire cagate dai, che il tuo discorso non si regge in piedi e fa acqua da tutte le parti. poi ho detto che per me è una m**da, non che lo è per tutti. potrò pensare che è uno sport inutile oppure è vietato? se tanti lo seguono e lo sponsorizzano io non cambierò mica idea eh...rimarrò sempre dell'idea che lo scopo di un motore in un circuito è quello di andare più forte, non più piano. dal drift non ci tiri fuori alcun tipo di sviluppo.

#48 AndreaNSR125

    Master of Mitos

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8.838 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-agosto 04
  • Moto: NSR 125 - 250
  • Provincia: Milano (MI)
  • Regione: Lombardia

Inviato 26 novembre 2012 - 13:46

Per favore, non tiriamo in ballo la fisica con spiegazioni che non stanno ne in cielo ne in terra... questo vale per entrambi.
Se qualcosa non viene utilizzato ai massimi livelli non significa che non sia conveniente farlo.
Allo stesso modo non vero che qualunque cosa stata gi pensata, provata e giudicata negativa.

vendo contagiri a led,stop a led,indicatori di cambiata ---> CLICK!
per informazioni a riguardo scrivi a : auto.e.moto.elettronica@gmail.com

#49 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 13:49

Visualizza MessaggioAndreaNSR125, il 26 novembre 2012 - 13:46, ha scritto:

Per favore, non tiriamo in ballo la fisica con spiegazioni che non stanno ne in cielo ne in terra... questo vale per entrambi.

la tiro in ballo invece.
la ruota gira, bene.
se io vado a 30 gradi quella gira e la componente di attrito è molto minore. se io vado a 80 gradi gira sempre, ma gira in una direzione molto più spsotata rispetto a dove va la macchina. quindi farà sicuramente più resistenza. è fisica, e il mio ragionamento è giusto in linea di massima, perchè non conta bene tutti i fattori. ma comunque è giusto, perchè per quanto possano esserci settaggi particolari e le ruote davanti siano più girate verso la percorrenza ad angoli maggiori l'attrito è comunque molto maggiore. se vedete i video, è talmente tanta la differenza, che si vede anche ad occhio. quando entrano con angoli esagerati fanno la curva veramente piano. quasi fermi ad un certo punto...

#50 pizzodrift

    Mitomane Tosto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStelletta
  • 374 Messaggi:
  • Iscritto il: 14-luglio 10
  • Gender:Not Telling
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 26 novembre 2012 - 14:06

Visualizza Messaggiomitico92, il 26 novembre 2012 - 13:39, ha scritto:

ma perchè divaghi? ti ho detto che è impossibile che si va più forte con un angolo sbandata maggiore e non hai più risposto...voglio una ca##o di telemetria che mi dimostra il contrario, capisci?
se io entro a 100 e faccio la curva a 80 gradi andrò sempre più piano di uno che entra a 100 e fa la curva a 50 gradi. quello che dici tu è impossibile.
poi se tu ti basi su piloti presunti tali per dire che il drift insegna il vero controllo allora il tuo discorso cade da solo. prendi un fenomeno nel drift, e un fenomeno nel rally, quanto ci scommetti che quello che fa rally ha un controllo migliore di quello che fa drift? smettila di dire cagate dai, che il tuo discorso non si regge in piedi e fa acqua da tutte le parti. poi ho detto che per me è una m**da, non che lo è per tutti. potrò pensare che è uno sport inutile oppure è vietato? se tanti lo seguono e lo sponsorizzano io non cambierò mica idea eh...rimarrò sempre dell'idea che lo scopo di un motore in un circuito è quello di andare più forte, non più piano. dal drift non ci tiri fuori alcun tipo di sviluppo.

Ci scommetto quello che vuoi, perchè se prendiamo Saito tanto per dirne ha un controllo del mezzo superiore, poi magari Loeb o Hirvonen saranno più veloci sicuramente.

Il mio discorso ha un filo logico visto che rispondi solo dicendo è una m**da, ovvio che a 80° puoi solo fare un ingresso di curva non una percorrenza, e tu continui a menarla con il discorso del piano che è solo una piccola parte di questo sport.

Che poi ripeto se te ti fa schifo, vai a leggere qualcos'altro no? non ho capito se ti fa cagare che ca##o ci stai a fare qui...

poi piloti ne sono venuti anche di più famosi in campo generale, ho girato assieme a Dovizioso, a Simoncelli, a Reggiani a Graziano Ross e altri all'epoca della drifting gp, a West assieme ad alcuni di Brescia , quindi son coglioni pure loro giusto?

Io poi non devo dimostrare proprio niente a nessuno, men che meno a te che sei la persona più ottusa che abbia mai visto, stai della tua idea e vivi sereno che il drifting andrà avanti lo stesso anche senza di te e senza la tua approvazione (di cui a nessuno frega na sega fra le altre cose), te l'assicuro!

#51 AndreaNSR125

    Master of Mitos

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8.838 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-agosto 04
  • Moto: NSR 125 - 250
  • Provincia: Milano (MI)
  • Regione: Lombardia

Inviato 26 novembre 2012 - 14:10

no, non è per nulla così., se la ruota pattina (ma anche no), hai lo stesso attrito in qualsiasi direzione tu la orienti. Quello che cambia è che la ruota gira sul suo asse, quindi dà una trazione, e questa ha un certo orientamento, che coincide con quello dell'inclinazione della macchina.

quando tu sei in una condizione di drift, ciò che evita di partire per la tangente, è la tenuta delle ruote anteriore, E la spinta data dalle ruote posteriori.
Fare veloce una curva significa avere forza centrifuga. a parità di gomme, per fare una curva più veloce, è necessario che la macchina sia più inclinata rispetto alla traiettoria che percorre.
Ovviamente questo non significa che fare una curva più inclinati voglia dire per forza essere più veloci.

In tutto questo è poi ovvio che la curva più forte si fa quando tutte e quattro le gomme sono in condizioni di attrito statico.

@pizzodrift: "controllo del mezzo" vuol dire tutto e vuol dire un ca##o. in formula 1, nel rally, nell'enduro, e nel drift c'è sempre e comunque lo stesso livello di "controllo del mezzo",nessuna è superiore alle altre, semplicemente si sta parlando di cose diverse.

Messaggio modificato da AndreaNSR125 il 26 novembre 2012 - 14:16

Se qualcosa non viene utilizzato ai massimi livelli non significa che non sia conveniente farlo.
Allo stesso modo non vero che qualunque cosa stata gi pensata, provata e giudicata negativa.

vendo contagiri a led,stop a led,indicatori di cambiata ---> CLICK!
per informazioni a riguardo scrivi a : auto.e.moto.elettronica@gmail.com

#52 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:22

Visualizza MessaggioAndreaNSR125, il 26 novembre 2012 - 14:10, ha scritto:

no, non è per nulla così., se la ruota pattina (ma anche no), hai lo stesso attrito in qualsiasi direzione tu la orienti. Quello che cambia è che la ruota gira sul suo asse, quindi dà una trazione, e questa ha un certo orientamento, che coincide con quello dell'inclinazione della macchina.

quando tu sei in una condizione di drift, ciò che evita di partire per la tangente, è la tenuta delle ruote anteriore, E la spinta data dalle ruote posteriori.
Fare veloce una curva significa avere forza centrifuga. a parità di gomme, per fare una curva più veloce, è necessario che la macchina sia più inclinata rispetto alla traiettoria che percorre.
Ovviamente questo non significa che fare una curva più inclinati voglia dire per forza essere più veloci.

In tutto questo è poi ovvio che la curva più forte si fa quando tutte e quattro le gomme sono in condizioni di attrito statico.

@pizzodrift: "controllo del mezzo" vuol dire tutto e vuol dire un ca##o. in formula 1, nel rally, nell'enduro, e nel drift c'è sempre e comunque lo stesso livello di "controllo del mezzo",nessuna è superiore alle altre, semplicemente si sta parlando di cose diverse.
ti quoto per la seconda parte, ma non per la prima. se tu la trazione la orienti in una direzione diversa da quella di percorrenza andrai per forza più piano. questo intendevo con la ruota gira e conta la direzione in cui gira.

#53 pizzodrift

    Mitomane Tosto

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStelletta
  • 374 Messaggi:
  • Iscritto il: 14-luglio 10
  • Gender:Not Telling
  • Moto: Seleziona Moto
  • Provincia: Seleziona Provincia
  • Regione: Seleziona Regione

Inviato 26 novembre 2012 - 14:30

Visualizza MessaggioAndreaNSR125, il 26 novembre 2012 - 14:10, ha scritto:

no, non è per nulla così., se la ruota pattina (ma anche no), hai lo stesso attrito in qualsiasi direzione tu la orienti. Quello che cambia è che la ruota gira sul suo asse, quindi dà una trazione, e questa ha un certo orientamento, che coincide con quello dell'inclinazione della macchina.

quando tu sei in una condizione di drift, ciò che evita di partire per la tangente, è la tenuta delle ruote anteriore, E la spinta data dalle ruote posteriori.
Fare veloce una curva significa avere forza centrifuga. a parità di gomme, per fare una curva più veloce, è necessario che la macchina sia più inclinata rispetto alla traiettoria che percorre.
Ovviamente questo non significa che fare una curva più inclinati voglia dire per forza essere più veloci.

In tutto questo è poi ovvio che la curva più forte si fa quando tutte e quattro le gomme sono in condizioni di attrito statico.

@pizzodrift: "controllo del mezzo" vuol dire tutto e vuol dire un ca##o. in formula 1, nel rally, nell'enduro, e nel drift c'è sempre e comunque lo stesso livello di "controllo del mezzo",nessuna è superiore alle altre, semplicemente si sta parlando di cose diverse.

Esatto, hai ragione, allora specifico meglio, chi fa drift ha la maggior tranquillità e sicurezza se prendiamo ad esempio una perdita di aderenza secca di una o più gomme, che provochi, un sovra o sottosterzo, perchè lui lo provoca volontariamente di solito e sa come riprenderlo o proseguirlo senza nemmeno pensarci, mentre se per controllo intendiamo far scorrere l'auto con meno attrito possibile o fare una frenata (magari senza ABS) sfruttando al massimo il grip delle gomme, magari con una frenata regressiva fino a quasi centro curva come si guida nel nuovo millenio in velocità, un pilota di F1 sarà il migliore possibile.

Giusto per distinguere le peculiarità di ogni disciplina.

Infatti ciò che intendevo per "controllo" era il riprendere l'auto che perde aderenza.

#54 sognandolamito

    Niko Er Secco! Ecco come ca**o me chiamo!

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6.402 Messaggi:
  • Iscritto il: 11-ottobre 06
  • Gender:Male
  • Location:Segni (RM)
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:31

Visualizza Messaggiomitico92, il 26 novembre 2012 - 14:22, ha scritto:

ti quoto per la seconda parte, ma non per la prima. se tu la trazione la orienti in una direzione diversa da quella di percorrenza andrai per forza più piano. questo intendevo con la ruota gira e conta la direzione in cui gira.

Ma che ca##o stai a di, te pregoooo! Lo vuoi capì che tu e la fisica siete due cose (molto) lontane?
Te e la tua "inerzia" demm**da... :asd:

Saluti
Niko

Immagine inserita


#55 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:34

Visualizza Messaggiopizzodrift, il 26 novembre 2012 - 14:30, ha scritto:

Esatto, hai ragione, allora specifico meglio, chi fa drift ha la maggior tranquillità e sicurezza se prendiamo ad esempio una perdita di aderenza secca di una o più gomme, che provochi, un sovra o sottosterzo, perchè lui lo provoca volontariamente di solito e sa come riprenderlo o proseguirlo senza nemmeno pensarci, mentre se per controllo intendiamo far scorrere l'auto con meno attrito possibile o fare una frenata (magari senza ABS) sfruttando al massimo il grip delle gomme, magari con una frenata regressiva fino a quasi centro curva come si guida nel nuovo millenio in velocità, un pilota di F1 sarà il migliore possibile.

Giusto per distinguere le peculiarità di ogni disciplina.

Infatti ciò che intendevo per "controllo" era il riprendere l'auto che perde aderenza.
infatti dici cazzate, perchè un drifter causa la sbandata. un rallysta quando sbanda non se lo aspetta (non sempre) eppure recupera lo stesso. inoltre un rallysta lo fa in condizioni molto peggiori. non c'è paragone. un drifter sa fare spettacolo e basta.

Visualizza Messaggiosognandolamito, il 26 novembre 2012 - 14:31, ha scritto:

Ma che ca##o stai a di, te pregoooo! Lo vuoi capì che tu e la fisica siete due cose (molto) lontane?
Te e la tua "inerzia" demm**da... :asd:

Saluti
Niko
il bello è che ce fate pure ingegneria...
ma PORCApu***na.
se io spingo in una direzione a 80 gradi da dove devo andare avrò una componente utile a fare percorrenza piccolissima. se io spingo a 30 gradi la compontente utile sarà molto di più.
non può essere altrimenti. e invece di andare avanti a ragionamenti perchè non vi vedete un bel video? guardate quando vanno praticamente a 90 gradi, stanno fermi quasi a centro curva. perchè? perchè spingono come la forza centripeta praticamente, e la componente per la percorrenza è ridicola. infatti ogni tanto smettono di accelerare perchè senno andrebbero troppo verso l'interno. perchè? perchè spingono da tutt'altra parte rispetto a dove dovrebbe andare la macchina.

Messaggio modificato da mitico92 il 26 novembre 2012 - 14:36


#56 sognandolamito

    Niko Er Secco! Ecco come ca**o me chiamo!

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6.402 Messaggi:
  • Iscritto il: 11-ottobre 06
  • Gender:Male
  • Location:Segni (RM)
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:37

Visualizza Messaggiomitico92, il 26 novembre 2012 - 14:34, ha scritto:

infatti dici cazzate, perchè un drifter causa la sbandata. un rallysta quando sbanda non se lo aspetta (non sempre) eppure recupera lo stesso. inoltre un rallysta lo fa in condizioni molto peggiori. non c'è paragone. un drifter sa fare spettacolo e basta.


il bello è che ce fate pure ingegneria...
ma PORCApu***na.
se io spingo in una direzione a 80 gradi da dove devo andare avrò una componente utile a fare percorrenza piccolissima. se io spingo a 30 gradi la compontente utile sarà molto di più.
non può essere altrimenti.

Ehm ehm... Nzomma, il resto della "componente" dove va? :asd:

Saluti
Niko

Immagine inserita


#57 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:38

Visualizza Messaggiosognandolamito, il 26 novembre 2012 - 14:37, ha scritto:

Ehm ehm... Nzomma, il resto della "componente" dove va? :asd:

Saluti
Niko
verso l'interno della curva, a contrastare la centrifuga.
ho capito a che ti riferisci...alle ruote davanti che sono girate verso la percorrenza...

Messaggio modificato da mitico92 il 26 novembre 2012 - 14:42


#58 sognandolamito

    Niko Er Secco! Ecco come ca**o me chiamo!

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6.402 Messaggi:
  • Iscritto il: 11-ottobre 06
  • Gender:Male
  • Location:Segni (RM)
  • Moto: Mito EV
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:41

Visualizza Messaggiomitico92, il 26 novembre 2012 - 14:38, ha scritto:

verso l'interno della curva, a contrastare la centrifuga.

In teoria così la macchina si dovrebbe proprio fermare... :asd:

Saluti
Niko

Immagine inserita


#59 mitico92

    osama bin mitico

  • Banned
  • Stelletta
  • 0 Messaggi:
  • Iscritto il: 22-luglio 08
  • Gender:Male
  • Location:rieti
  • Moto: Mito SP525 Strada
  • Provincia: Roma (RM)
  • Regione: Lazio

Inviato 26 novembre 2012 - 14:57

Visualizza Messaggiosognandolamito, il 26 novembre 2012 - 14:41, ha scritto:

In teoria così la macchina si dovrebbe proprio fermare... :asd:

Saluti
Niko
eh infatti ci manca poco eh....quando entrano ad angoli assurdi poi vanno davvero piano.
in vincolo davanti non trasmette quasi un ca##o verso la percorrenza. comunque molto poco. per questo all'inizio ho detto che è trascurabile. quello che conta è l'angolo, più di tutto il resto. (questo se si parte alla stessa velocità).

ho appena parlato su fb con nico e ne è venuto fuori che stavamo a di la stessa cosa, solo che i futuri ingegneri devono fare i precisini del ca##o quando puoi il risultato è lo stesso :asd:

Messaggio modificato da mitico92 il 26 novembre 2012 - 14:59


#60 AndreaNSR125

    Master of Mitos

  • Membri Effettivi
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8.838 Messaggi:
  • Iscritto il: 20-agosto 04
  • Moto: NSR 125 - 250
  • Provincia: Milano (MI)
  • Regione: Lombardia

Inviato 26 novembre 2012 - 15:01

Pier, mi spiace, ma tu e la fisica non andate affatto d'accordo :lol:

in percorrenza di curva (condizione stazionaria, immaginiamo di girare in tondo su una rotonda, per semplificare) non acceleri e non freni, l'unica componente che il motore deve contrastare è appunto l'attrito (gomme e aerodinamico), che è solo una (piccola) parte rispetto a quella che si usa quando si accelera oppure si frena.

Che poi questa forza sia data dal motore molto parzializzato, oppure dal motore a pieno gas ma di traverso, non cambia nulla. E' un
bilancio di forze e pure banale.

In ogni caso, no, non è affatto come dici tu, ma l'esatto contrario, quindi non è che siamo noi a voler fare i saputelli... Tu hai detto una cosa sbagliata (che più è inclinata e più va piano) tirando in ballo cose che non c'entrano nulla (l'attrito della ruota ceh cambia a seconda dell'orientamento...), non venir a cagar la minchia :lol: :lol:

Messaggio modificato da AndreaNSR125 il 26 novembre 2012 - 15:03

Se qualcosa non viene utilizzato ai massimi livelli non significa che non sia conveniente farlo.
Allo stesso modo non vero che qualunque cosa stata gi pensata, provata e giudicata negativa.

vendo contagiri a led,stop a led,indicatori di cambiata ---> CLICK!
per informazioni a riguardo scrivi a : auto.e.moto.elettronica@gmail.com





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi